I 5 migliori hosting Web per i siti Web del Regno Unito 2020 (in classifica!)

Se sei arrivato qui, è probabile che tu stia cercando un host per il tuo sito web con sede nel Regno Unito.


Prima di tutto, complimenti per te che stai facendo le tue ricerche! Un host veloce e affidabile è la base di ogni sito di successo.

Per scegliere l’host migliore per te, ti consigliamo di comprendere anche l’ambiente di hosting del Regno Unito. Questo ti aiuterà a rivelare quali host possono davvero migliorare la concorrenza.

Questo articolo esaminerà i nostri 5 migliori host per siti Web nel Regno Unito (oltre a 2 citazioni degne!)

Pronto? Scaviamo dentro.

Contents

Crescita straordinaria nella scena dell’e-commerce nel Regno Unito

Con l’incredibile 94,8% della popolazione ora con accesso a Internet e il boom del settore e-commerce della regione, è un momento emozionante dare il via al tuo sito Web nel Regno Unito.

L’anno scorso, l’e-commerce ha rappresentato un enorme 20% di tutte le vendite al dettaglio nel Regno Unito. Sì, l’e-commerce è destinato a crescere del 5,7% annuo fino al 2023.

Questo tipo di crescita significa GRANDI opportunità. La domanda è: sei in grado di prenderlo?

E … come mai?

Forse un blog affiliato? O negozio online? A seconda di ciò che stai cercando, il tuo sito avrà le sue esigenze specifiche che il tuo provider host avrà la possibilità di affrontare.

Forse hai bisogno di maggiore larghezza di banda per il tuo inventario in crescita. Oppure, compatibilità con una piattaforma di e-comm preferita come Shopify UK (leggi qui cosa rende grande un host di e-commerce).

Alla fine della giornata, un buon host non è solo una piattaforma tecnologica, è un partner tecnologico. Quello “giusto” dovrebbe supportare la crescita della tua attività nel futuro.

Ciò significa essere abbastanza flessibili e pieni di risorse per aiutarti a incassare nel futuro promettente del commercio elettronico nel Regno Unito.

In che modo Brexit e GDPR potrebbero influenzarti?

Londra come hub principale … per ora

Parte del processo decisionale del tuo host è considerare da dove nel mondo ospitare. Poiché desideri che il tuo sito venga caricato rapidamente per il tuo pubblico, in genere è preferibile scegliere il centro dati più vicino a loro.

Buone notizie se il tuo pubblico è locale: Londra è attualmente il più grande mercato di data center in Europa e il terzo più grande al mondo! È sede di host locali, ma è un hotspot per i grandi host internazionali per configurare i server. In effetti, attualmente si colloca al secondo posto tra i migliori centri finanziari del mondo.

Detto questo … l’incertezza della Brexit sta sollevando molte domande sul suo futuro. Alcuni rapporti suggeriscono che la Brexit è una vera minaccia per il ruolo di Londra come principale hub di data center globale.

Certo, Londra è altamente sviluppata e ben collegata. Ma se, a causa del passaporto e delle complicazioni legali, il Regno Unito non fosse in grado di sostenere i servizi finanziari dell’UE, potrebbe esserci una grande migrazione di dati e servizi da Londra.

Quindi, c’è la questione della residenza dei dati …

Per questo, è necessario comprendere il concetto MOLTO importante di GDPR.

Cosa diavolo è GDPR?

In breve, sta per General Data Protection Regulation (GDPR).

È un insieme di standard che si applica a tutti i membri dell’UE, inclusa la Gran Bretagna per ora … incluso te!

Esiste per dare alle persone normali potere sull’uso dei loro dati personali e rende le aziende più responsabili.

E – è MOLTO importante che il tuo sito web sia pienamente conforme ad esso! La non conformità può farti pagare una brutta multa.

Il fatto è che Brexit complica le cose. Quando la Gran Bretagna esce dall’UE, sarà considerata un “paese terzo” non tecnicamente ai sensi del GDPR. Le organizzazioni dell’UE dovranno adottare misure molto rigorose per assicurarsi che tutti i loro trasferimenti di dati verso il Regno Unito siano leciti.

“Quindi … avrei bisogno di spostare il mio sito su un server di Londra ??”

Bene – la speranza non è persa. La migliore scommessa del Regno Unito è sperare nello “stato di adeguatezza”.

Ciò significa sostanzialmente che la Commissione europea valuterà le norme del Regno Unito per verificare che siano all’altezza. Se viene garantita l’adeguatezza, il Regno Unito sarà in grado di trasferire i dati molto più liberamente. Sfortunatamente, questo processo può iniziare solo dopo che il Regno Unito se ne sarà andato, quindi per ora tutto ciò è speculazione.

Molti prevedono che la direzione principale del trasferimento dei dati sarà FUORI da Londra e rientrerà nell’UE, per evitare queste complicazioni transnazionali. Alcune grandi aziende europee hanno già iniziato a spostare alcuni dei loro requisiti relativi ai dati a casa.

Tuttavia, è anche probabile il contrario – con alcuni dati britannici che potrebbero tornare a casa.

Per ospitare all’interno o all’esterno del Regno Unito?

Il tuo pubblico è principalmente nel Regno Unito?

  • La conformità al GDPR è ora necessaria, molto probabilmente ancora importante in futuro.
  • Prendi in considerazione l’hosting da Londra (dovrebbe anche essere più veloce)
  • Nota, se alla fine al Regno Unito viene garantita l ‘”adeguatezza”, non dovrebbe importare da dove stai ospitando.

Il tuo pubblico è principalmente in Europa?

  • È necessaria la conformità al GDPR.
  • Prendi in considerazione l’hosting dall’UE, fuori Londra (dovrebbe anche essere più veloce)
  • Nota: il GDPR si applica a chiunque stia elaborando i dati personali delle persone nell’UE, indipendentemente da dove si trovino nel mondo.

Per entrambi i casi e se il tuo pubblico è un mix di Regno Unito & Cittadini dell’UE – potresti voler prendere in considerazione un host con datacenter sia a Londra & altrove in Europa. Questo ti darà la flessibilità di migrare tra di loro con il minimo fastidio.

Il Regno Unito ha già implementato il GDPR nel diritto interno, quindi sembra che continueranno a sostenere il GDPR, dopo la Brexit.

E quindi, ovunque sia il tuo pubblico, la soluzione migliore è rendere il tuo sito pienamente conforme al GDPR (spiegheremo come tra poco).

Cos’altro potrebbe influire sulla Brexit?

  • Nuovi forti dazi doganali e IVA aggiuntiva significano che i prodotti del Regno Unito possono diventare più costosi per quelli al di fuori del Regno Unito.
  • Alcuni nomi di dominio ccTLD, come .eu, sono disponibili solo per le imprese nell’UE. Che cosa accadrà ai domini 300k + .eu già registrati per le aziende del Regno Unito non è noto!

Tuttavia, alla fine della giornata, possiamo solo indovinare le implicazioni della Brexit (non siamo avvocati, ospitiamo solo gli appassionati). Certo, è un clima sia di potenziale che di incertezza.

Configurare il tuo sito Web con un host affidabile che offre funzionalità di sicurezza molto potenti, può solo essere un buon punto di partenza.

Cosa cercare in un buon ospite nel Regno Unito

Diversi provider host hanno diversi punti di forza.

Tuttavia, ci sono un paio di cose che ogni buon host del Regno Unito deve avere:

1. Sicurezza & Conformità al GDPR

Quindi abbiamo introdotto il GDPR. Ma come fa questo a scegliere un host?

Ai sensi del GDPR, dovresti proteggere i dati e spiegare agli utenti come stai utilizzando i loro dati. Viene imposto con pesanti multe per tutte le organizzazioni che non rispettano o subiscono gravi violazioni dei dati.

Quindi, un buon host aiuterà a fornire una linea di difesa sicura:

  • Offri maggiore sicurezza del server attraverso firewall e sistemi di difesa a forza bruta.
  • Offri certificati SSL per garantire che tutti i dati inviati in un modulo Web siano crittografati. SSL non è richiesto dal GDPR, ma è altamente raccomandato.
  • Offri un software o un sistema di monitoraggio proattivo per tracciare e rilevare eventuali tentativi di hacking del tuo sito Web, con un sistema in atto per reagire rapidamente in caso di violazione. Secondo il GDPR, ogni grave violazione dei dati deve essere segnalata all’ICO entro 72 ore.

(Leggi le specifiche della conformità al GDPR qui, non vogliamo annoiarti)

Non solo stai proteggendo i clienti, ma stai anche proteggendo te stesso e assicurandoti di essere pronto a effettuare transazioni con i tuoi clienti, ovunque si trovino.

2. Velocità dell’host

In Bitcatcha siamo un po ‘ossessionati dalla velocità. Un buon host dovrebbe sempre offrire una velocità eccellente.

La ricerca continua a dimostrare che la velocità di caricamento di un sito può rendere o interrompere la tua esperienza utente. Tempi di caricamento più rapidi comportano una maggiore fidelizzazione e clienti più felici.

Dopotutto, ti trovi di fronte a una forte concorrenza: la maggior parte del commercio elettronico nel Regno Unito è ancora dominata dalle grandi aziende online degli Stati Uniti. La buona velocità offre un grande vantaggio competitivo.

Un host eccezionale ottimizzerà la velocità sia attraverso la creazione hardware che con componenti aggiuntivi software come cache e CDN.

Per valutare la velocità dell’host, utilizzeremo il nostro pratico test di velocità del server Bitcatcha che rivela la velocità con cui un server risponde a una richiesta da qualsiasi parte del mondo.

Abbiamo 10 nodi di test installati in diverse posizioni per simulare persone in tutto il mondo che visitano il tuo sito, incluso uno a Londra!

3. Supporto

Se vuoi che il tuo sito rimanga attivo e funzionante senza problemi, devi sapere che l’aiuto è disponibile ogni volta che ne hai bisogno. E che … l’aiuto è effettivamente utile!

Ciò significa un team di assistenza clienti affidabile che non si accorge dei fusi orari. Se il tuo provider host ha sede al di fuori del Regno Unito, non desideri ricevere risposte ai tuoi biglietti solo durante l’orario di ufficio di quel paese.

Cerca nient’altro che supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e un team di esperti abbastanza esperto da risolvere problemi con escalation minime.

4. Affidabilità

I tempi di inattività possono essere catastrofici per il traffico e la reputazione del tuo sito ed sono nemici delle opportunità. Un buon host prende ogni misura possibile per evitare tempi di inattività.

Cerca host con una garanzia di uptime di almeno il 99%. Ancora meglio, dai un’occhiata a strumenti di terze parti come UptimeRobot e recensioni per vedere se l’opinione popolare è d’accordo.

5. Rapporto qualità-prezzo

Infine, un buon host dovrebbe farti valere i tuoi soldi. Ciò significa bilanciare la funzione con il prezzo.

Sfortunatamente, l’hosting nel Regno Unito tende ad essere leggermente più costoso dei pacchetti host statunitensi. Anche se i numeri sembrano spesso abbastanza simili, il diverso valore del dollaro USA significa che l’hosting tende ad essere più costoso per le società del Regno Unito. Prendi il prezzo di lancio di Hostinger: $ 0,80 / mese negli Stati Uniti, £ 0,80 nel Regno Unito.

Host diversi variano in base alle offerte, quindi assicurati di capire esattamente cosa stai ricevendo. Un host può includere una registrazione del dominio gratuita, mentre un altro no. Non fare ipotesi!

Classificato: i 5 migliori hosting Web per i siti Web del Regno Unito

Ora che sappiamo cosa cercare, parliamo di host!

A partire dalla nostra scelta migliore …

Nota

  1. Tutti i prezzi elencati si basano sul prezzo di lancio del contratto di 12 mesi.
  2. Il tasso forex utilizzato è di 1 sterlina a 1,25 USD.

1. SiteGround UK

https://www.siteground.co.uk

SiteGround

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

4 ms

Prezzo (GBP)

4.95 / mo

Funzionalità chiave

  • Memoria SSD da 20 GB
  • 25.000 visite / mese
  • SuperCacher
  • 24 ore su 24, 7 giorni su 7 supporto
  • Backup Premium

"Host completo con datacenter in tutta Europa che offre sicurezza e velocità fantastiche & supporto."

Stiamo dando il via a questo elenco con il nostro preferito all-around: SiteGround.

Questo rinomato marchio offre offerte di qualità, rendendolo la scelta migliore di Bitcatcha. Sono i nostri ospiti dal 2015 e non potremmo essere più felici della velocità e del servizio!

SiteGround si è espanso in tutto il mondo sin dal suo inizio nel 2004. Oggi hanno data center in 4 sedi, tra cui Londra.

Ma quanto è veloce? Abbiamo ospitato un sito di test sul loro piano GrowBig per ottenere alcuni numeri ufficiali.

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
138 ms86 ms4 ms179 ms212 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
292 ms250 ms223 ms87 ms16 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter di SiteGround a Londra su un piano GrowBig)
Velocità media: 148.7 ms – Visualizza il risultato completo

I dati del nostro sito di test hanno ottenuto un punteggio MOLTO solido+.

Con un tempo di risposta medio di 148,7 ms, SiteGround è ufficialmente l’host più veloce in questo elenco.

Ma soprattutto – ha suonato a 4 ms super veloce da Londra! Quindi, se il tuo pubblico ha sede nel Regno Unito, puoi riposare facilmente.

Forse non sorprende, dato che SiteGround funziona su dischi SSD che migliorano la velocità. Tutti i piani prevedono anche l’integrazione gratuita di Cloudflare CDN per servire il pubblico dalla posizione più vicina, oltre a un SuperCacher premium che sostiene di aumentare i tempi di caricamento fino a 4x.

E a parte la velocità?

SiteGround è incredibilmente affidabile. La loro garanzia di disponibilità del 99,9% è rafforzata da una suite di sicurezza all’avanguardia che dovrebbe proteggerti dal malware e da quelle temute violazioni dei dati che sono un incubo del GDPR.

Usano una soluzione AI per combattere milioni di attacchi di forza bruta ogni giorno e riceverai anche la certificazione SSL gratuita. Quando sono diventati completamente conformi al GDPR nel 2018, hanno adattato la loro Informativa sulla privacy e elencato il loro Accordo sul trattamento dei dati (DPA), che regola le loro responsabilità come host e aiuta i clienti a gestire i propri siti conformi al GDPR.

SiteGround possiede anche datacenter in altri paesi europei, tra cui due ad Amsterdam! Se decidi di spostare la posizione del datacenter in un secondo momento, ti verrà addebitata una commissione una tantum di $ 30 e il processo richiederà solo un paio d’ore.

Il loro piano “raccomandato” GrowBig inizia a £ 4,95 / mese. Anche se questo sembra ragionevole, tieni presente che salirà significativamente a £ 14,95 / mese al rinnovo.

SiteGround non è l’opzione più economica, ma offre una qualità reale su tutti i fronti. Aspettati un solido set di funzionalità, tranquillità e velocità eccellenti indipendentemente dal fatto che il tuo pubblico abbia sede nel Regno Unito o oltre.

Cosa non ci è piaciuto di SiteGround

  • Il prezzo di SiteGround triplica quasi al momento del rinnovo.

Leggi la nostra recensione approfondita su SiteGround per capire perché è il nostro host numero 1!

2. Hostinger UK

https://www.hostinger.co.uk/

Hostinger

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

54 ms

Prezzo (GBP)

4.49 / mo

Funzionalità chiave

  • Nome di dominio gratuito
  • Memoria illimitata
  • Larghezza di banda illimitata
  • hPanel
  • Supporto localizzato

"Più economico che offre e offre uptime e sicurezza eccellenti, oltre a più server in Europa."

Hostinger è un’altra società internazionale, distribuita in 6 regioni, tra cui Regno Unito e Paesi Bassi. Quindi di nuovo, hai l’opzione tra i due.

C’è una cosa su Hostinger che lo rende un posto nella maggior parte dei nostri elenchi dei migliori host …

È così pericoloso a buon mercato!

Il loro piano di web hosting unico parte da un incredibile £ 0,80 / mese. Vuoi andare in grande? Anche il loro piano “premium” parte da soli £ 2,15.

Un prezzo basso significa un affare ingannevole? Affatto!

Lo abbiamo passato attraverso il controllo della velocità del server di Bitcatcha e i numeri parlavano da soli.

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
142 ms100 ms54 ms236 ms209 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
314 ms265 ms235 ms84 ms11 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter olandese di Hostinger su un piano Premium condiviso)
Velocità media: 165 ms – Visualizza il risultato completo

Il nostro sito di test è in realtà già ospitato dal loro server olandese, tuttavia i numeri ci hanno lasciato senza fiato!

Il tempo di risposta di Londra è stato di 54 ms.

Sono 50 ms più lenti di SiteGround, ma comunque molto rispettabili! Tieni presente che probabilmente sarebbe ancora più veloce se scegli di ospitare dal Regno Unito. Tuttavia, siamo abbastanza contenti di sapere che questo host offre la possibilità di passare da Amsterdam al Regno Unito, qualora la Brexit dovesse causare problemi in futuro.

Ha ottenuto un altro punteggio A + con una velocità media di 165 ms.

Grande velocità e prezzi bassi non sono le uniche cose che qualificano Hostinger come host con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Sono un’azienda di grande esperienza che conosce bene il settore. Fino ad oggi hanno contribuito a servire oltre 29 milioni di clienti!

Cosa c’è di più? Gli utenti di Hostinger sono protetti da un uptime del 99,9% che garantisce una suite di sicurezza Bitninja e gestirai tutto dalla loro interfaccia hPanel personalizzata e intuitiva. Riceverai anche un certificato SSL gratuito sul loro piano di hosting aziendale.

Certo, mancano alcune funzioni, come CDN e backup giornalieri. Ma Hostinger ti dà sicuramente un grande valore per quello che stai ottenendo ed è un’ottima opzione per chiunque abbia un budget per iniziare.

Cosa non ci è piaciuto di Hostinger

  • Il loro prezzo di lancio più basso richiede un impegno di 48 mesi.

Leggi la nostra recensione completa su Hostinger per capire perché è un host eccellente!

3. Kinsta

https://kinsta.com/

Kinsta

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

10 ms

Prezzo (GBP)

20 / mo

Funzionalità chiave

  • Realizzato da Google Cloud
  • 20.000 visite / mese
  • Backup giornalieri
  • Esperto WP come supporto
  • Garanzia di correzione dell’hack

"Basato sull’architettura di Google Cloud, Kinsta è velocissimo & Consapevole del GDPR, ma più costoso."

Fatto: Kinsta è un host WordPress gestito.

Cosa c’è di più importante da sapere? I servizi di Kinsta sono forniti dalla rete premium di Google Cloud.

Ciò significa che gli utenti hanno accesso ai massimi livelli di prestazioni, velocità e sicurezza di Google. Ciò che è già leader nel settore delle reti cloud.

Scopriremo come questo ti avvantaggia direttamente in un secondo.

Abbiamo creato un sito di test usando il loro piano di hosting condiviso Starter. I risultati?

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
130 ms95 ms10 ms287 ms203 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
487 ms266 ms221 ms83 ms13 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter londinese di Kinsta su un piano di avviamento)
Velocità media: 179,5 ms – Visualizza il risultato completo

Sì, un altro solido A +! Con una velocità media di 179,5 ms.

Soprattutto, hanno un datacenter di Londra che ha fatto un rumore metallico di 10 ms. Ciò significa che il pubblico del Regno Unito dovrebbe sicuramente godere della massima velocità.

Dal momento che sfrutta 20 posizioni del server Google Cloud (sì, 20!), Ce n’è uno a sorpresa a Londra. Hai altre 5 opzioni in Europa: Zurigo, Belgio, Francoforte, Paesi Bassi e Hamina. Passare da una all’altra è solo questione di aprire un ticket di supporto. È sicuramente l’host più flessibile in questo aspetto.

La loro velocità può essere migliorata? Bene, Kinsta offre anche un servizio CDN gratuito attraverso una partnership con il famoso marchio KeyCDN. È più premium rispetto alle opzioni CDN generalmente offerte dagli host e dovrebbe aiutare a ridurre ulteriormente i tempi di caricamento.

Che dire del GDPR? Bene.

La crittografia non è obbligatoria per il GDPR, tuttavia è fortemente consigliata. Grazie a Google Cloud Platform, tutti i dati vengono crittografati a riposo. Kinsta ha persino creato il proprio plugin per il consenso ai cookie di WordPress che consente agli utenti di scegliere su quali tipi di cookie attivare, il che aiuta i siti Web a garantire la conformità legale.

Quindi, tra tutti gli host in questo elenco, Kinsta sembra essere quello che va al di là della conformità al GDPR.

Gli utenti di Kinsta godranno anche di altri vantaggi della sua architettura cloud che molti tipici host condivisi o VPS non possono offrire.

Ad esempio, avrai un’ottima protezione contro le ondate di traffico. In caso di picco, il contenitore del tuo sito Web si ridimensiona semplicemente a tutte le CPU di cui hai bisogno.

Allo stesso modo, se il tuo sito inizia a superare le attuali quote di larghezza di banda, non è necessario migrare a un altro tipo di server o host. Paga solo il livello successivo!

Però! Come soluzione premium, Kinsta ha un prezzo premium, a partire da £ 20 / mese. È un prezzo più elevato rispetto alla maggior parte dei concorrenti e aumenta notevolmente di livello.

Certo, Kinsta offre anche strumenti di gestione intuitivi e un team di supporto di esperti di WordPress. Tuttavia, dovrai chiederti se TU stesso stai cercando questo grado di supporto e risorse.

Se la risposta è sì, allora Kinsta potrebbe essere perfetta. È perfetto per i proprietari che vogliono davvero aumentare il traffico e desiderano una soluzione completamente gestita che sia pienamente conforme al GDPR. Altrimenti, potrebbe essere eccessivo per i siti più piccoli.

Cosa non ci è piaciuto di Kinsta

  • Un prezzo più alto.
  • Nessun supporto telefonico.

Scopri di più nella nostra recensione completa su Kinsta!

4. A2 Hosting UK

https://www.a2hosting.co.uk/

Hosting A2

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

19 ms

Prezzo (GBP)

8.52 / mo

Funzionalità chiave

  • SSD illimitato
  • Larghezza di banda illimitata
  • Acceleratore di sito A2
  • Migrazione del sito gratuita
  • In qualsiasi momento rimborsati

"Una soluzione ricca di funzionalità per l’importo che costa, oltre a offrire un’eccellente opzione turbo."

A2 è un’altra società globale con server in Europa, Asia e Stati Uniti. Offrono una vasta gamma di opzioni di hosting, dal VPS al condiviso al dedicato, e altro ancora.

Dopo molte letture, ci siamo trovati più attratti dal loro piano Turbo, che è preparato e lucidato per la velocità.

Quindi abbiamo creato un sito di prova per verificarlo.

Ecco cosa è tornato:

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
148 ms99 ms19 ms243 ms207 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
291 ms306 ms282 ms91 ms9 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter di Amsterdam A2 su un piano Turbo)
Velocità media: 169,5 ms – Visualizza il risultato completo

Come si può vedere, anche A2 si è aggiudicato un orgoglioso A +. Anche se il suo datacenter più vicino al Regno Unito si trovava ad Amsterdam, Londra ha subito un ping ad una velocità di 19 ms. È super veloce!

Per non parlare del fatto che tutti i piani di hosting condiviso sono dotati di archiviazione SSD che migliora la velocità, Cloudflare CDN, protezione Hackscan e app ottimizzate. Offrono anche una facile opzione per richiedere un Accordo sulla protezione dei dati (DPA), necessario per soddisfare la propria conformità al GDPR.

Tuttavia, ciò che è davvero fantastico di A2, è questo: sa dare MOLTO valore.

Il loro piano Swift (£ 4,46 / mese) e tutto quanto sopra sbloccherà un interessante elenco di “illimitati”.

Ciò include siti Web illimitati, indirizzi e-mail, database totali, archiviazione, trasferimenti e altro! Non dovrai nemmeno pagare per SSL, che è un’altra vittoria per GDPR.

Se hai i soldi per sfoggiare, considera il loro piano “Turbo” più popolare, come abbiamo fatto noi. A £ 8,52 al mese più ripido, eseguirai i server di hosting web Turbo (che si dice per caricare i siti fino a 20 volte più velocemente) e godrai di tre diversi livelli di cache.

Tutto questo, a un prezzo ragionevole, rende A2 una soluzione molto ricca di funzionalità che è ottima per i siti sia che il tuo pubblico sia nel Regno Unito o oltre.

Cosa non ci è piaciuto dell’hosting A2

  • Affronta le affermazioni di “Illimitato” con un pizzico di sale – i siti che violano la loro quota di risorse allocata, hanno la possibilità di avere le loro risorse limitate dall’host.
  • Abbiamo letto alcune lamentele riguardo al supporto lento che non era immediatamente disponibile.

Leggi la nostra recensione approfondita sull’hosting A2 per ulteriori informazioni!

5. Host di Inmotion

https://www.inmotionhosting.com

Hosting Inmotion

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

322 ms

Prezzo (GBP)

5.59 / mo

Funzionalità chiave

  • Ospita 6 siti Web
  • Spazio su disco illimitato
  • Trasferimento illimitato
  • Accesso SSH
  • Supporto USA 24 × 7

"Intuitivo, conveniente e pronto per il primo timer. Tuttavia sarai limitato ai server statunitensi"

Inmotion è una delle migliori società di web hosting CNET con una serie di riconoscimenti al loro nome.

Sono in realtà l’ex host di Bitcatcha e in qualche modo sono ancora vicini al nostro cuore. Di cosa si tratta?

Bene, non solo sono stati nel settore da oltre 16 anni, ma i loro piani si basano su un impressionante stack di server.

I clienti dovrebbero godere di una velocità fino a 10 volte superiore rispetto al normale hosting condiviso, con la combinazione di SSD, SSD, NGINX e cache avanzata del server di Inmotion.

Tuttavia, Inmotion ha purtroppo solo server negli Stati Uniti. Abbiamo comunque ospitato un sito di test dal loro server di Los Angeles, per vedere come sarebbe andata. I risultati?

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
2 ms53 ms322 ms178 ms172 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
514 ms153 ms109 ms67 ms149 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter di Inmotion a Los Angeles su un piano Power)
Velocità media: 171.9 ms – Visualizza il risultato completo

Mentre il tempo di risposta di 2 ms negli Stati Uniti (W) è stato il più veloce finora per un nodo nella regione dei suoi datacenter “, il tempo di risposta da Londra è stato un po ‘deludente 322 ms.

Ciò potrebbe portare ad alcuni singhiozzi in termini di velocità per il pubblico del Regno Unito. Tuttavia, se sei un sito del Regno Unito con il tuo pubblico principalmente negli Stati Uniti, questa potrebbe essere un’opzione fantastica.

Inmotion offre molte funzioni che semplificano la vita che possono essere particolarmente interessanti per i proprietari di siti Web per la prima volta. Ciò include la loro offerta “QuickStarter”, in cui il tuo sito è progettato da zero, ottimizzato per SEO e messo online entro 2 giorni. Offrono anche costruttori di siti Web con trascinamento della selezione che ti aiutano a creare un sito Web in meno di un’ora.

Un’altra cosa che ci è piaciuta di Inmotion è la sua base di conoscenza molto utile che è ottima per la risoluzione dei problemi auto-diretta. I loro articoli sono strutturati in una “conversazione”: gli utenti pubblicano i loro problemi correlati su una discussione e i rappresentanti di Inmotion rispondono pubblicamente. Abbiamo dato un’occhiata e ne abbiamo trovati diversi che consigliavano la conformità al GDPR.

Come A2, Inmotion offre anche molte funzionalità e omaggi. Dallo spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda e spazio su disco, a un nome di dominio gratuito, temi gratuiti e persino contenuti di marketing gratuiti & fotografie.

Tutto questo a un prezzo molto giusto. Il loro piano aziendale più piccolo ha un prezzo di lancio di £ 3,19 / mese, per un impegno di 2 anni. Ha anche una garanzia di rimborso di 90 giorni (la maggior parte degli host offre 30 giorni).

Lo consigliamo a siti di piccole e medie dimensioni, con un pubblico statunitense.

Cosa non ci è piaciuto di Inmotion Hosting

  • Ci sono stati alcuni problemi segnalati con uptime in passato. La prima settimana di maggio 2018 ha riscontrato alcuni problemi di rete significativi.
  • Inmotion ha solo 2 datacenter, entrambi con sede negli Stati Uniti.

Guarda la nostra analisi completa su Inmotion Hosting per saperne di più!

Bonus Host

Ora una breve menzione dei nostri bonus host!

6. GreenGeeks

http://www.greengeeks.com/

GreenGeeks

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

191 ms

Prezzo (GBP)

3.96 / mo

Funzionalità chiave

  • 300% di host verde
  • Linux & cPanel
  • SSD RAID-10
  • RHTTP / 2 & PHP 7
  • PowerCacher

"Hosting ecologico che offre velocità e sicurezza fantastiche."

GreenGeeks è una società di proprietà indipendente, con 5 datacenter in tutto il mondo. Avevamo già un sito host in esecuzione dal loro data center in Canada, tuttavia sarai lieto di sapere che ne offrono anche uno nel Regno Unito.

Anche dal Canada, si esibisce ancora abbastanza scattante. Ha eseguito il ping di 191 ms da Londra (sempre all’interno del benchmark) e una velocità di 9 ms dal nodo Canada, quindi puoi avere un’idea della differenza che fa quando un datacenter è al di fuori del Regno Unito / Europa!

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
66 ms19 ms191 ms455 ms191 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
324 ms262 ms214 ms9 ms95 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter canadese di GreenGeek su un piano EcoSite Lite)
Velocità media: 178.6 ms – Visualizza il risultato completo

Onestamente, più leggiamo su GreenGeeks, più ci piacevano.

Tra gli host di questo elenco, GreenGeeks ha il più grande impegno per l’ambiente. L’hosting con GreenGeeks significa che non sarai semplicemente carbon-neutral, ma in realtà “carbon-saving”.

Indipendentemente dall’energia che consumano, investono 3 volte di più sotto forma di energia rinnovabile tramite la Bonneville Environmental Foundation.

E sono ancora un padrone di casa fantastico!

Oltre a una discreta velocità, anche il loro piano condiviso più basso ti offre uno spazio web SSD illimitato & trasferimento dati. Completalo con una potente suite di sicurezza e un monitoraggio proattivo del server. Ciò include “un’analisi avanzata dei thread in cluster”, che in pratica significa che il loro team identifica potenziali attacchi che si verificano attraverso la loro rete, al fine di sviluppare regole di sicurezza prima che si verifichino problemi.

Quindi GreenGeeks ha un fattore di benessere che è piuttosto unico. Contribuirai a fare la differenza, mentre raccogli i benefici di un eccellente & provider di hosting sicuro.

7. Bluehost

https://www.bluehost.com/

Bluehost

Punteggio di velocità mondiale

UN+

Speed ​​In London

183 ms

Prezzo (GBP)

4.08 / mo

Funzionalità chiave

  • Linux & cPanel
  • 50 GB di memoria SSD
  • Backup automatico
  • Protezione delle risorse
  • Certificato SSL gratuito

"Hosting approvato da WordPress che offre grande velocità e un team di supporto ancora migliore di esperti WP."

Anche se non ha fatto la nostra top five, abbiamo pensato che Bluehost meritasse ancora una menzione.

Perché? Perché Bluehost è la raccomandazione ufficiale di WordPress. Sostengono che “Nessuno alimenta WordPress meglio o lo capisce più di noi.”

Con un ingegnere di sviluppo CORE di WordPress a tempo pieno nel loro team, non è un passo da credere.

Con sede in Nord America, hanno ottenuto un punteggio A + molto decente sul nostro controllo della velocità del server.

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo
23 ms78 ms183 ms193 ms164 ms
Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania
330 ms168 ms125 ms92 ms174 ms

(Questo sito di test è stato ospitato dal datacenter Utah di Bluehost su un piano di base)
Velocità media: 153 ms – Visualizza il risultato completo

Ha suonato da Londra con 183 ms leggermente più rilassati. Non il più veloce di questo elenco, ma comunque all’interno del benchmark.

Le caratteristiche principali includono:

  • Piani tariffari versatili
  • Un team di supporto WordPress altamente tecnico
  • Servizi di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) per aiutare i siti a costruire un piano SEO
  • SSL gratuito
  • Larghezza di banda illimitata
  • Laddove richiesto, si impegnano a supportarti nel soddisfare qualsiasi richiesta relativa all’interessato relativa al GDPR

Il loro piano di base parte da £ 2,43 (contratto di 36 mesi) e include 50 GB di spazio di archiviazione SSD, larghezza di banda illimitata e SSL gratuito.

Verdetto

Così il gioco è fatto.

Qual è l’host migliore per un sito Web nel Regno Unito?

Non ci sarà mai una risposta assolutamente giusta, ma vorrai assicurarti che l’host scelto soddisfi i seguenti criteri:

  • Sicuro
    Aiuta efficacemente a difendere il tuo sito da hacker e malware e ti aiuta nella conformità al GDPR.
  • Ottima velocità
    Guadagna almeno un punteggio A + o A sul nostro test di velocità Bitcatcha.
  • Supporto
    Fornisce supporto efficace 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Affidabilità
    Una garanzia di operatività del 99%.
  • Rapporto qualità-prezzo
    Bilancia le funzionalità di cui hai bisogno a un prezzo equo.

Scopri di più nella nostra recensione completa su Bluehost!

Per ricapitolare le nostre prime 3 scelte:

# 1 SiteGround UK

https://www.siteground.co.uk/

Un host completo con datacenter a Londra & Amsterdam, con offerte di altissima qualità di sicurezza, velocità e supporto.

# 2 Hostinger UK

https://www.hostinger.co.uk/

Datacenter a Londra & Amsterdam che offre hosting estremamente economico, uptime e sicurezza eccellenti.

# 3 Kinsta

https://kinsta.com/

L’architettura di Google Cloud rende Kinsta un’opzione altamente flessibile, rapida e attenta al GDPR a un prezzo più elevato.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map