Le 8 migliori VPN per l’Australia 2020 (Speed ​​Tested!)

I dati dell’Australia Bureau of Statistics hanno dimostrato che l’accesso a Internet nel paese è cresciuto rapidamente negli anni. La ricerca indica anche che entro il 2021 ci saranno 311 milioni di dispositivi connessi nelle case in tutta l’Australia. Combinando che con gli ISP che raccolgono dati e la censura del governo in Australia, sarebbe probabilmente una buona idea iniziare a fare acquisti per un fornitore di servizi di rete privata virtuale (VPN) adesso.

Utenti Internet in aumento in Australia

(Fonte: ABS)

Tuttavia, combinare queste cifre con il fatto che quasi tutti sembrano inseguire i tuoi dati privati ​​al giorno d’oggi rende essenziale iniziare seriamente a considerare l’uso di una VPN. Offrono maggiore sicurezza e anonimato su Internet.

Contents

Gli ISP australiani stanno raccogliendo i tuoi dati

Ufficialmente, i fornitori di servizi Internet australiani (ISP) sono tenuti dal governo a raccogliere dati sull’uso dei loro servizi da parte dei loro clienti. Ciò significa che il tuo ISP non sta solo effettuando le comunicazioni con un pettine a denti fini, ma sta anche memorizzando molte delle tue informazioni personali.

Ogni cosa, dal tipo di servizio di comunicazione che usi alla tua posizione e ai tempi di utilizzo, viene debitamente registrata. Neanche negli Stati Uniti lo stato della libertà digitale dei consumatori è stato influenzato così ufficialmente come lo è oggi a Oz.

Se nel caso non abbiate capito cosa significhi, in poche parole; La polizia australiana, la Commissione australiana per l’integrità delle forze dell’ordine e alcune altre agenzie possono accedere a tutti i dati che l’ISP sta raccogliendo felicemente – in qualsiasi momento.

Il governo sta filtrando i tuoi servizi Web

Quando parliamo di censura su Internet, i primi paesi che vengono in mente sono spesso la Cina o la Russia. Eppure potrebbe essere uno shock per la maggior parte del mondo conosciuto che molti paesi tradizionalmente democratici e liberi hanno censurato Internet, o almeno hanno tentato di.

Nel 2012, il ministro delle comunicazioni australiano ha dichiarato che, a causa degli avvisi che il governo ha inviato agli ISP nel paese, oltre il 90% degli australiani che utilizzava Internet avrebbe filtrato i propri contenuti.

Inizialmente la censura aveva lo scopo di fermare reati gravi come l’abuso di minori e simili, ma nel 2015 è stata ampliata per coprire la violazione del materiale protetto da copyright. Esatto, utenti P2P che significano te!

In effetti, il governo ha avuto un periodo di massimo splendore ordinando agli ISP di censurare un numero sempre maggiore di siti Web a causa della nozione percepita che trasportavano materiale protetto da copyright. Questi includono The Pirate Bay, Torrentz e TorenHound.

Optus Blocking Pages

L’avviso che gli utenti Optus hanno ricevuto quando sono richieste pagine censurate
(Fonte: Wikipedia)

Come quasi tutti gli utenti P2P possono attestare, questo è un vero colpo di frusta e mostra semplicemente che la maggior parte dei governi rivendicano semplicemente l’ignoranza e la usano come scusa per chiudere i siti a cui le società commerciali si oppongono, indipendentemente dalla realtà della situazione.

L’uso di una VPN aiuterebbe a superare questo pregiudizio e fermerebbe il comportamento prepotente che è attualmente in mostra.

Cosa cerchiamo in una VPN

1. Privacy e anonimato (protocolli, opzioni di pagamento)

La privacy è la massima preoccupazione quando si ha a che fare con un fornitore di servizi VPN e ci sono due aspetti: se tengono un registro delle tue attività di utilizzo (registrazione) e le opzioni che ti offrono per effettuare il pagamento.

Alcune VPN, in effetti molte, oggigiorno offrono la possibilità di pagare tramite buoni regalo di qualche tipo o criptovaluta. Ciò non lascia alcuna traccia di carta all’utente, il che rappresenta un ulteriore passo avanti rispetto a quello che era disponibile tradizionalmente.

2. Sicurezza (crittografia, blocco tracker, ecc.)

In termini di sicurezza, ci sono ancora due aspetti: il protocollo con cui stabilire la connessione e il metodo di crittografia utilizzato per proteggere i dati che viaggiano tra il dispositivo e i server VPN.

Ogni protocollo ha i suoi meriti e alcuni svantaggi, come essere più veloce ma avere alcune lacune di sicurezza o qualche altro equilibrio di sicurezza rispetto alle prestazioni. Per quanto riguarda la crittografia, è comune che un livello più elevato di crittografia porti generalmente a prestazioni più lente, poiché verranno aggiunti più dati ai pacchetti di dati.

Altre aggiunte di sicurezza di solito sono solo la ciliegina sulla torta, come avere blocchi pubblicitari incorporati o la capacità di bloccare i dati di tracciamento su alcuni siti Web.

3. Velocità e stabilità

La velocità, ovviamente, viene dopo poiché ovviamente non vogliamo pagare per utilizzare un servizio che rallenta troppo la nostra velocità di Internet. Direi che una buona VPN dovrebbe essere in grado di offrirti un minimo del 70% della tua velocità di linea effettiva (non teorica!) Al minimo.

4. spoofing di geolocalizzazione

C’è anche il problema della posizione del server, poiché ciò aiuta nello spoofing della geolocalizzazione. Prendiamo ad esempio che sei in Italia e desideri utilizzare il servizio iBBC Player della BBC per lo streaming di video. La registrazione con una VPN che non ha un server nel Regno Unito presenterà quindi un leggero problema tecnico.

5. Supporto P2P

L’ultimo punto riguarderà la condivisione di file P2P. La condivisione di file P2P grava pesantemente sulle linee Internet ed è pertanto disapprovata da alcuni ISP e persino da alcuni fornitori di servizi VPN. Questo è sfortunato, poiché i file sharer P2P sono spesso perseguitati in alcuni paesi come gli Stati Uniti e Singapore (una volta ho avuto un amico lì che ha ricevuto una lettera di avvertimento dal suo ISP per aver scaricato un singolo film!).

Sebbene possa essere irragionevole aspettarsi che tutti i fornitori di servizi VPN soddisfino gli utenti della condivisione di file P2P, ci dovrebbero essere almeno diversi server messi da parte per il loro uso. Ciò consentirebbe di aprire considerevolmente il mercato del cliente e soddisfare un profilo di utenti sottoserviti.

Classificato: la migliore VPN per l’australiano

Prima di esaminare i risultati dei test, qui vorrei stabilire una velocità di base per Internet. Di seguito è la mia velocità effettiva della banda larga basata su una linea di servizio di 500 Mbps, senza una connessione VPN attiva:

Nessuna linea di base VPN

(Visualizza qui il risultato completo del test della velocità di base)

Nota

Tasso di cambio utilizzato: 1) da 1USD a 1,37 AUD, 2) da 1 Euro a 1,57 AUD

1. NordVPN

https://nordvpn.com

NordVPN

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (AUD)

$ 5.48 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Oltre 4.400 server
  • Doppio DNS
  • Protegge 6 dispositivi
  • PGP per comm. vita privata
  • Protocolli multipli

"NordVPN ha un buon mix di sicurezza, privacy & speed @ prezzi imbattibili a lungo termine"

Uno dei servizi VPN più popolari in circolazione, NordVPN ha una capacità di attrazione di oltre 5.000 server distribuiti in 59 paesi. Essere nel settore dal 2012, è riuscito a tenere il passo con il meglio e poi alcuni.

Essendo basati a Panama così com’è, non vi è alcuna preoccupazione per il loro anonimato e le disposizioni di registrazione poiché il paese non ha ancora alcuna legge sulla conservazione dei dati. Combinalo con standard di crittografia di livello mondiale e doppia protezione VPN e avrai un vincitore nelle tue mani.

Test di velocità NordVPN Australia

Test di velocità NordVPN Australia – Perth Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

I server australiani su NordVPN sono riusciti a raggiungere una velocità compresa tra 45 Mbps e 50 Mbps.

Mentre i prezzi per Nord iniziano a livello standard del settore, questa VPN è buona per coloro che mirano a rimanere con essa per lunghi periodi. Ha sconti enormi su piani triennali che probabilmente faranno saltare la concorrenza.

Leggi la nostra recensione approfondita su NordVPN per scoprire perché è la VPN n. 1 di Bitcatcha!

2. ExpressVPN

https://www.expressvpn.com

ExpressVPN

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (AUD)

11.43 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Senza restrizioni
  • Privacy offshore
  • Protezione da perdite DNS / IPv6
  • Supporto 24/7
  • Supporto per più protocolli

"Ideale per chi desidera stabilità, sicurezza & prestazione solida. Altamente raccomandato!"

Il mio errore è stato nel selezionare ExpressVPN come il primo nell’elenco da rivedere, il che mi ha impedito di apprezzare appieno la Mercedes delle VPN per quello che era veramente. Ho impostato il livello estremamente alto e sono rimasto deluso sentendomi deluso dal fatto che fosse riuscito a soddisfare i requisiti che avevo impostato – a malapena.

Dopo aver trascorso un periodo estremamente lungo a cercare buchi in molti servizi VPN, mi rendo conto che ExpressVPN eccelle davvero in ciò che fa. Colpisce le note giuste in combinazione nell’elenco di tutto ciò che cerchiamo in una VPN e poi in alcuni.

Sento che questo è il servizio VPN perfetto a causa di quel giusto equilibrio di ingredienti, che non è una cosa facile da raggiungere in un campo di servizi tecnico come questo. Combinalo con la necessità di gestire le infrastrutture di tutto il mondo per raggiungere tali standard e renderlo ancora più impressionante.

ExpressVPN Speed ​​Test Australia

ExpressVPN Speed ​​Test Australia – Sydney Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Per quanto riguarda la velocità, ExpressVPN è riuscito a offrire velocità per lo più stabili su tutta la linea, indipendentemente dalla mia posizione fisica. I server australiani hanno funzionato fortemente e dovrebbero essere più che in grado di gestire quasi tutte le linee del paese.

ExpressVPN potrebbe non essere il servizio VPN più economico del settore, ma è più che compensato dalle loro prestazioni in sterline.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN per capire perché è una delle nostre scelte migliori!

3. Surfshark

https://surfshark.com/

Surfshark

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (AUD)

$ 2.75 / mo

Funzionalità chiave

  • Connessione multi-hop
  • Supporta molte piattaforme
  • Nessun registro

"Senza fronzoli e con prestazioni costanti, Surfshark si sta affermando come un forte concorrente in arrivo."

Surfshark mi è sempre sembrato uno dei fornitori di servizi VPN più perfetti in circolazione a causa di molti fattori. Eppure, in qualche modo, le cose sono sempre arrivate al fatto che sono ancora relativamente nuove. Per un fornitore di servizi di sicurezza, essere sul mercato per un breve periodo di meno di due anni non ispira esattamente la fiducia.

Eppure ad ogni curva, in termini di pura performance e semplicità, Surfshark mi ha dimostrato che mi sbagliavo. Trovo inevitabile che li tenga d’occhio e rivedrò periodicamente la mia opinione. Finora è stata un’esperienza estremamente positiva.

Vantaggio australiano in termini di velocità VPN in due aree critiche. Il primo è che ha una forte infrastruttura, mentre il secondo è che occupano una posizione critica dell’Asia-Pacifico per il traffico dati. Surfshark sembra aver capitalizzato bene e la velocità dei loro server australiani è impressionante.

surfshark speed test Australia

Surfshark Speed ​​Test Australia – Perth Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Sebbene Singapore sia molto più vicina a me dell’Australia (fisicamente), Surfshark ha fatto bene il suo bilanciamento. In effetti, in quasi tutti i paesi in cui si trovano i loro server, Surfshark sembra essere in grado di mantenere un livello minimo di prestazioni.

Direi che le velocità per gli australiani mostreranno relativamente fortemente indipendentemente dai server a cui si connettono, ovunque sulla rete Surfshark. Puoi anche essere grato per i bassi prezzi di Surfshark e i dollari australiani relativamente forti per darti una scossa giusta, dal punto di vista dei prezzi.

Scopri di più sulla sua eccellenza nella nostra recensione approfondita su Surfshark!

4. TorGuard

https://torguard.net

TorGuard

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (AUD)

$ 6.85 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Supporta tutti i dispositivi
  • Annunci & blocco malware
  • Larghezza di banda illimitata
  • VPN invisibile
  • GCM multiplo & Cifre CBC

"TorGuard è stato progettato per soddisfare le esigenze degli utenti P2P e lo fa in modo ammirevole"

La mia prima impressione di TorGuard VPN è stata che sembrava un po ‘… strano. Non ha avuto lo splendore del marketing e del bling che molti servizi offrono oggi e sembrava così tecnico che dubitavo che sarebbe piaciuta a molti che lo guardavano con sguardo.

Quanto mi sbagliavo! Sebbene questo servizio sia iniziato focalizzato sugli utenti P2P, dall’equilibrio delle funzionalità rispetto alla semplicità è chiaro che i progettisti hanno riflettuto a fondo. Nella sua infanzia ha affrontato l’opposizione su molti fronti a causa del suo focus P2P.

Oggi, tuttavia, TorGuard è diventato un servizio che è cresciuto per soddisfare gli elevati standard di VPN come ExpressVPN e ha server in oltre 50 paesi in tutto il mondo.

TorGuard Speed ​​Test Australia

TorGuard Speed ​​Test Australia – Melbourne Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

La velocità dei loro server con sede in Australia è decente ed erano in effetti superiori a molte aree più vicine alla mia posizione fisica. Questo è un buon segno del fatto che hanno prestato molta attenzione alle infrastrutture nella regione australiana.

Tuttavia, come ho accennato in precedenza, la loro mancanza di marketing bling si attenua in un’interfaccia utente leggermente datata per il loro client Windows. Ti consiglio vivamente di guardare oltre, però, dal momento che in termini di prestazioni sono eccezionali.

Aspettatevi di pagare prezzi relativamente bassi rispetto alla maggior parte delle VPN più importanti, ma non così economici.

Leggi la nostra analisi approfondita su TorGuard per ulteriori informazioni!

5. CyberGhost

https://www.cyberghostvpn.com

CyberGhost

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (AUD)

4.81 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Offre la compressione dei dati
  • Blocco degli annunci
  • Supporta 7 dispositivi

"CyberGhost è riuscito a ottimizzare decentemente i suoi server per le prestazioni"

Sebbene non sia sconosciuto nelle cerchie VPN, CyberGhost non si adatta comunque a quelli che considero criteri VPN di alto livello. Sebbene sia vero che in alcuni casi tocca la linea di funzionalità e prestazioni, ci sono abbastanza dubbi per non sentirmi completamente a mio agio nel raccomandarli.

In termini di offerta, CyberGhost ha abbastanza server per abbinare il gigante VPN della Nord, ma ha un ritardo nelle prestazioni nonostante quella infrastruttura. Una delle ragioni principali di ciò potrebbe essere che la maggior parte dei loro server sono riuniti in Europa.

CyberGhost Speed ​​Test Australia

CyberGhost Speed ​​Test Australia – Sydney Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Per me in Malesia e per quelli di voi che cercano una buona VPN per l’Australia, questa potrebbe non essere la migliore notizia. Su una connessione a 500 Mbps, potrei a malapena sostenere una frazione di questo quando mi collego a uno dei loro server australiani.

Inoltre, ciò che può mancare in termini di prestazioni sembra compensare i componenti aggiuntivi di sicurezza. Ad esempio, blocca il tracciamento online e fa del suo meglio per forzare HTTPS sulla maggior parte dei siti Web E ha persino una protezione antivirus e un blocco degli annunci integrati.

Con i prezzi per i piani a lungo termine che scendono a soli $ 3,50 (AUD 4,81) al mese, questo potrebbe essere un vero affare se stai semplicemente cercando l’anonimato e non sei troppo preoccupato per massimizzare la velocità della tua linea.

Vedi la nostra recensione completa su CyberGhost per saperne di più!

6. VPN IPVanish

https://www.ipvanish.com

IPVanish

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (AUD)

8.91 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Crittografia forzata a 256 bit
  • P2P illimitato
  • Supporta 10 dispositivi

"Terribile assistenza clienti. Se riesci a guardare oltre, IPVanish ha i suoi punti di forza su alcuni punti"

Con le polemiche sul peccato cardinale (per le VPN) di fornire i log degli utenti alle autorità, IPVanish è iniziato nella mia recensione con una nuvola scura sospesa sopra di essa. Ciò è stato aggravato dagli sforzi del suo team di marketing per spazzare via i fatti sotto il tappeto sostenendo che non lo sapevano e non erano consapevoli da quando la società ha cambiato le mani.

ANCORA, ho guardato oltre quello che dovevo fare, o la recensione sarebbe andata in malora prima di iniziare. Sfortunatamente, IPVanish aveva poco da raccomandare. Certo, alcune delle cose che fanno come imporre la crittografia a 256 bit sui suoi utenti sarebbe un vantaggio da alcuni punti di vista.

VPN IPVanish

IPVanish Speed ​​Test Australia – Adelaide Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Anche se sono riuscito a ottenere velocità decenti dal loro server con sede a Singapore, altre opzioni che ho provato erano scarse nelle prestazioni. Per l’Australia, sono riuscito a superare poco più del 10% della mia velocità di linea effettiva, il che è stato anche un po ‘sconcertante.

Normalmente in questi casi tenterei di lavorare con il fornitore di servizi per vedere se la situazione potesse essere risolta, ma purtroppo IPVanish aveva un servizio clienti terribile. Dalle risposte tardive (3 giorni via e-mail!) Alle istruzioni inutili – non avrei mai perso settimane lavorando su un problema con loro.

Nel complesso, un risultato molto controverso da un’azienda che sta già lavorando con una reputazione incrinata.

Leggi la nostra recensione approfondita su IPVanish per saperne di più!

7. iPredator

https://ipredator.se

Ipredator

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (AUD)

10.96 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Nessuna politica sui registri
  • IPv6 supportato
  • IP statici disponibili

"Fondato da Peter Sunde della fama di The Pirate Bay, iPredator è interessante ma presenta gravi limitazioni"

Per ogni fan della condivisione di file P2P, The Pirate Bay è un nome imperdibile nel settore dei torrent. Nota per aver difeso il P2P in tutto il mondo e essere perseguitata da tutte le direzioni, sembrerebbe logicamente che questa VPN sia una delle più indipendenti e fervidamente fedele ai suoi clienti che un servizio può essere.

Tuttavia, il servizio sembra un tentativo insensato nel business mentre allo stesso tempo tenta di addebitare le norme del settore. Ad esempio, non ha software client e la guida è limitata alla documentazione e ai forum open source che è possibile trovare. (Per non parlare della sua limitazione ai soli server svedesi.)

Eppure, nonostante ciò, unito a prestazioni apparentemente mediocri, il concetto è interessante semplicemente perché è in qualche modo associato a The Pirate Bay nel nome.

8. AzireVPN

https://www.azirevpn.com

AzireVPN

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (AUD)

4.70 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Supporta il protocollo WireGuard
  • Consente il traffico P2P
  • Non monitora il traffico

"Uno dei pochi servizi VPN a supporto del protocollo WireGuard"

Se la velocità è la tua passione, AzireVPN dovrebbe stupire dal momento che è stato riferito che ha permesso ad alcuni utenti di utilizzare velocità di linea fino a 500 Mbps. Allo stesso tempo, la società è relativamente giovane, fondata solo nel 2012.

AzierVPn supporta la crittografia fino a 256 bit con autenticazione SHA512 HMAC e TLS. Se fai parte della banda paranoica, questo è in cima alla catena alimentare quanto arriva – commercialmente in ogni caso.

Con app dedicate per piattaforme mainstream, sfortunatamente non ha extra come la copertura di RaspBerry Pie o PlayStation. È anche limitato, in un certo senso, con solo 20 server in cinque paesi.

Speriamo che questo permetterà loro di concentrare i loro sforzi di ottimizzazione e infine di portarci un servizio VPN davvero di classe mondiale.

Pensieri finali

Come alcuni di voi avranno notato, ho criticato alcuni dei fornitori di servizi, sentendo allo stesso tempo di aver giudicato gli altri troppo duramente. Per mettere le cose in un contesto più ampio, sento la necessità di consigliarti che, a parte i dati puramente prestazionali, i bisogni individuali sono un altro fattore importante da considerare.

Dal mio punto di vista, ho valutato i fornitori di servizi VPN e quindi avrò standard elevati per tutti loro di incontrarsi in ogni area – cosa che di solito è impossibile. In quella nota, per alcuni di voi, la velocità è tutto, per altri, l’anonimato e la privacy possono essere. Alcuni sono disposti a sacrificarsi con meno, mentre altri preferiranno ridurre al minimo i costi.

Detto questo, spero che leggerai tra le righe e farai una scelta che offre un equilibrio adatto alle tue esigenze.

Per ricapitolare, ecco le prime 3 VPN Australia:

VELOCITÀ

SICUREZZA & PRIVACY

PREZZO (AUD / MO)

NordVPN

Eccellente

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

5.48

VISITA VPN

ExpressVPN

Eccellente

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

11.43

VISITA VPN

Surfshark

Eccellente

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

2,75

VISITA VPN

Da un punto di vista di pura qualità, penso di aver chiarito le mie preferenze in questa classifica. Nel contesto di quella che sarebbe la migliore VPN per il mercato australiano, penso che molti di voi faranno un sospiro di sollievo per rendersi conto che Singapore è abbastanza vicina a te e che i server lì funzionano bene quasi interamente su tutta la linea.

Quindi, in termini di prestazioni, immagino che gli utenti australiani siano fortunati, essendo in grado di optare per quasi nessuno dei precedenti. Et come ho già detto, considera altri fattori e se riesci a convivere con loro.

Io, per esempio, non opterei mai per un fornitore di servizi che fa schifo nel servizio clienti, per esempio.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map