Guidare il traffico è difficile. Davvero difficile.

È scoraggiante vedere una linea piatta sulla tua analisi, nonostante tutto il tuo duro lavoro.

C’è una soluzione: contenuto. La pubblicazione di contenuti interessanti, informativi e avvincenti porta migliaia di visitatori al tuo sito. Funziona per i proprietari di negozi di e-commerce, i blogger e praticamente qualsiasi altra attività che tu possa immaginare.

I tuoi lettori condivideranno grandi contenuti e ti aiuteranno a raggiungere gli angoli più lontani di Internet. Con ogni nuovo blog, video o infografica, acquisirai nuovi lead e li rimanderai al tuo sito web.

Esistono tre regole d’oro per una strategia efficace e oggi la stiamo suddividendo in blocchi:

  1. Venendo con grandi idee
  2. Attenersi a una pianificazione dei contenuti regolare
  3. Ottimizzandolo per tonnellate di traffico

PARTE 1: venire con idee di contenuto

Ci sono molti contenuti là fuori, quindi ci vorrà qualcosa di speciale per distinguersi. Devi trovare contenuti unici e potenti. Ma come diavolo continui a venire con idee solide?

1. Usa Buzzsumo per vedere quali contenuti lo stanno uccidendo online

Diciamo che stai iniziando con una lavagna completamente vuota. Hai un sito web nuovo di zecca, ma non sai quali contenuti creare. Inserisci Buzzsumo.

Buzzsumo ti mostra i contenuti più popolari in una determinata categoria. (In questo caso, “hamburger a New York”. Puoi cercare qualsiasi cosa da “social media marketing” a “immobiliare”.) Come puoi vedere, il miglior contenuto è semplice e diretto: un elenco dei migliori hamburger di New York York.

buzzsumo

Se hai contenuti esistenti sul tuo sito, puoi utilizzare Buzzsumo per cercare il tuo sito web. Visualizzerà i tuoi contenuti più popolari sui social media.

Il consiglio qui è semplice. Scopri cosa funziona e ricrealo tu stesso. Fai di più di ciò che funziona.

2. Usa Google Analytics per vedere cosa sta funzionando finora

statistiche di Google

Cosa succede se crei contenuti da mesi con un rendimento scarso? Qualcosa non funziona, ma devi evidenziare il problema.

È qui che Google Analytics è molto utile. Immergiti nel tuo account Analytics e vai al “comportamento > contenuto del sito “.

statistiche di Google

Qui, puoi approfondire ogni singolo blog o contenuto che hai pubblicato. Ti mostrerà chi ha ottenuto più traffico, il tempo più lungo sul sito e la frequenza di rimbalzo più bassa.

Cerca modelli nei tuoi contenuti più popolari. Qual era l’argomento del contenuto? Qual era il formato? Che cos’è un blog, un’infografica o un video? Aveva un titolo forte?

Scopri perché quel contenuto ha funzionato e fai molto di più! Allo stesso modo abbandonare tutti i formati e gli argomenti che non stanno attirando il traffico. È una perdita di tempo.

3. Segna importanti eventi del settore

Il modo più semplice per trovare contenuti pertinenti e puntuali è guardare il mondo che ti circonda.

Per me, uno degli eventi più importanti nel calendario di avvio è la conferenza TechCrunch. Quindi, ho creato un contenuto tempestivo al riguardo. Puoi fare lo stesso in qualsiasi settore.

Supponiamo che tu gestisca un’azienda sportiva. Sai che le Olimpiadi stanno arrivando ad agosto, il che ti dà tonnellate di argomenti di cui scrivere.

Segna quella data nel tuo calendario, così come ogni altro evento importante lungo il percorso. Preparati un promemoria una settimana prima di ogni evento e creane un contenuto. Ciò significa che avrai sempre alcuni contenuti pertinenti e degni di nota pronti per il grande evento.

Semplice. Facile. Questo dovrebbe iniziare immediatamente a riempire il tuo calendario dei contenuti

4. Leggi i blog

Stephen King ha affermato:

Stephen King

Se non hai tempo di leggere, non hai tempo di scrivere.

La lettura non solo affina le tue capacità di scrittura, ma ti dà anche idee e ispirazione. Passo almeno un’ora a leggere articoli e blog ogni giorno. In una sessione, annuncerò una decina di idee diverse per nuovi contenuti.

Forse il blog ha lasciato alcune domande senza risposta. Forse hai la tua opinione. Cerca una nuova prospettiva sui contenuti esistenti.

5. Domande su Quora

Blog e video esistono per rispondere alle domande delle persone.

Le persone stanno cercando di conoscere un nuovo argomento o vedere qualcosa di più chiaro. Le persone consumano contenuti perché hanno un problema che deve essere risolto. Il tuo compito è risolvere i loro problemi. Rispondi alle loro domande.

Quora è una risorsa non sfruttata per questo. Gli utenti pubblicano domande autentiche ogni giorno. E se una persona lo sta chiedendo, puoi garantire che ce ne sono altre migliaia che si chiedono la stessa cosa.

Ecco le prime due domande che compaiono sul mio feed quando accedo a Quora:

quora

Immediatamente, sono due idee fantastiche per un post sul blog. In effetti, la quantità di idee di contenuto che è possibile generare da queste due domande è enorme.

Ottieni il tuo account su Quora, inserisci i tuoi argomenti preferiti e voilà – ispirazione istantanea.

6. Chiedi ai tuoi clienti / lettori

Se stai cercando di attirare traffico serio, devi creare contenuti che il tuo pubblico di destinazione sta cercando. Quindi, indovina chi sono le persone migliori a cui chiedere … Esatto, i tuoi clienti esistenti!

Usa i tuoi canali di social media per chiedere ai tuoi lettori esistenti che tipo di contenuti vorrebbero vedere. Cerca di essere specifico e offri loro un’opzione. Ad esempio, chiedi se preferiscono che il tuo prossimo blog si concentri sui social media o sull’email marketing. Raccogli i voti e avrai la tua risposta.

7. Condividi le tue esperienze

Alcuni dei contenuti più efficaci attingono alle esperienze personali. Pensa a qualcosa che ti ha sfidato negli ultimi mesi e condividi la tua esperienza. Ai tuoi lettori piace leggere della vita reale, buona o cattiva.

Il mio primo esempio è un’esperienza estremamente positiva che (comprensibilmente) ha generato un sacco di lettori:

ari messe

Ammettiamolo, la maggior parte di noi non ha quattro aziende multimilionarie. Ma quali successi puoi trasmettere ai tuoi lettori? Cosa hai imparato di recente che potrebbe aiutare gli altri?

Funziona ugualmente bene quando sei onesto sulle cose con cui hai lottato. Ali Messe è fantastico in questo:

ari messe

Cerca di scrivere un articolo onesto e personale almeno una volta al mese. Dirige istantaneamente il traffico perché è riconoscibile, unico e dà personalità alla tua azienda.

8. Guarda i tuoi commenti

Questo è semplice. Immergiti nella sezione dei commenti sotto i tuoi blog o video e cerca commenti approfonditi. Cerca quelli che vogliono ulteriori spiegazioni.

Usalo come base per il tuo prossimo contenuto. Mostra ai tuoi lettori che ti impegni attivamente con loro e sei interessato ai loro contributi.

Risponde anche a una domanda che probabilmente anche centinaia di altri stanno ponendo.

PARTE 2: Riempimento del calendario dei contenuti

Ormai, dovresti essere pieno di fantastiche idee di contenuti. Ora è il momento di trasformarli in veri contenuti e pianificarli nel tuo calendario. Puoi usare l’umile Apple iCal per impostare il calendario dei contenuti. Mi piace anche usare Sprout Social per aiutare a integrare i miei social media e la pianificazione dei contenuti.

germoglio sociale

9. Impegnarsi a scadenze settimanali

Se non ti rispondi alle scadenze, scoprirai rapidamente che il tuo lavoro non viene svolto.

Attenersi a un programma di pubblicazione realistico. Successivamente, ti parlerò di alcune scadenze realistiche a cui impegnarsi.

Costruisci attivamente la creazione e la pubblicazione di contenuti nel tuo programma settimanale. Rendilo una priorità.

10. Pubblica 2 post di blog a settimana

2 post di blog sono un obiettivo semplice e fattibile per qualsiasi piccola impresa. Un blog non deve richiedere più di un paio d’ore per essere messo insieme. E ti darà due grandi possibilità di indirizzare il traffico al tuo sito ogni settimana.

A giorni alterni, puoi dare una seconda spinta al contenuto sui social media per chiunque lo abbia perso.

11. Pubblica 1 contenuto di grattacieli al mese

Il contenuto di Skyscraper è un contenuto grande, succoso e audace che genera molto interesse. È molto più efficace dei post di blog di piccole dimensioni, ma è anche molto più impegnativo.

In sostanza, stai cercando di creare una fonte definitiva su qualcosa. Potrebbe essere la guida completa agli strumenti dei social media nel 2016, ad esempio.

Potrebbe essere il miglior trucco da snowboard di tutti i tempi. Qualunque cosa tu scelga, rendila grande, eccitante e altamente condivisibile.

Il bello dei grattacieli è che si ottiene un enorme afflusso di traffico istantaneo attraverso la condivisione istantanea. Hai anche una buona coda di visitatori che trovano i contenuti attraverso i motori di ricerca.

Per saperne di più: La chiave per un traffico enorme e coerente: la tecnica del grattacielo

12. Un video al mese

Sapevi che i contenuti video sono la forma più condivisa di contenuti? Bene lo è. Non è semplice come eliminare un post sul blog, ma potrebbe essere molto più efficace a lungo termine.

Può essere semplice come parlare nella telecamera e delineare alcuni fatti o statistiche chiave. Finché stai fornendo informazioni preziose, provale con una varietà di mezzi diversi.

Ha funzionato abbastanza bene per Marija Hamed, che ha ottenuto 100.000 visualizzazioni su questo video semplice ma informativo.

13. Un ebook o un grande progetto all’anno

Oltre ai tuoi contenuti regolari, dovresti pianificare un grande progetto per te. Questo progetto potrebbe essere un eBook o un white paper. Queste sono guide autorevoli che approfondiscono un argomento in particolare.

Ti posizionano come un esperto sul tuo argomento e offrono ai lettori una visione approfondita delle tue abilità. È perfetto per creare fiducia.

Non solo, ma sono un driver di traffico comprovato. Le persone cercheranno sempre eBook e contenuti estesi. Meglio ancora, si separeranno da un indirizzo email per ottenerlo. Utilizzando un eBook come “magnete principale”, raccoglierai migliaia di indirizzi email.

E – avete indovinato – le newsletter via e-mail generano una notevole quantità di traffico.

14. Lascia che gli altri facciano il duro lavoro per te

La creazione di contenuti può essere estenuante. Quindi, ecco un trucco: sfruttare i contenuti generati dagli utenti.

Fai ciò che Starbucks ha fatto e fai in modo che i tuoi utenti pubblichino immagini del tuo prodotto in azione. Starbucks ha lanciato un concorso in cui i clienti potevano condividere le foto dei loro scarabocchi a coppa.

starbucks

Il risultato? Settimane di fantastici contenuti gratuiti da pubblicare online. Diventa creativo, puoi fare qualcosa di simile praticamente con qualsiasi cosa.

Ecco un suggerimento ancora più semplice: incoraggia le recensioni degli utenti su tutto ciò che vendi. È un modo semplice per ottenere regolarmente nuovi contenuti sul sito (ottimo per SEO).

15. Riutilizzare tutto. Tutto il tempo.

Dopo aver pubblicato un nuovo blog, poniti una semplice domanda: cos’altro posso fare con questo?

Potresti trasformare queste informazioni in un podcast? Potresti prendere i fatti chiave e creare una potente infografica? Potresti trasformarlo in un video o in un’animazione di YouTube?

Puoi riutilizzare lo stesso contenuto in tanti modi diversi. Al tuo pubblico piace digerire il contenuto in diversi modi, quindi daglielo! Ti fa risparmiare un sacco di tempo per la ricerca e puoi generare il triplo del traffico.

Distribuisci il contenuto riproposto nei prossimi mesi e il tuo calendario inizia a riempirsi bene!

PARTE 3: Ottimizzazione per il traffico

Finora, ti ho mostrato come creare grandi contenuti e iniziare un programma solido. Ma ci manca la parte finale: assicurarci che generi tonnellate di traffico.

Dopotutto, se pubblichi un blog e nessuno lo legge, esiste davvero?

16. Parole chiave SEO

Uno dei motivi per cui i contenuti sono così bravi a guidare i contenuti sono i vantaggi dei motori di ricerca. Prima di tutto, a Google piace vedere molti aggiornamenti e contenuti regolari.

In secondo luogo, i contenuti aiutano Google a comprendere meglio chi sei e cosa fai. Utilizzando parole chiave altamente mirate nei tuoi contenuti, puoi indirizzare molto traffico tramite Google.

Scegli le parole chiave che stai cercando di classificare e rendile una parte importante dei tuoi contenuti. Torniamo al nostro esempio di hamburger. Ti consigliamo di assicurarti che i tuoi contenuti contengano molti riferimenti ad hamburger e New York.

È così semplice, ma funziona.

Per saperne di più: Modi creativi per trovare un posizionamento elevato e convertire parole chiave

17. Titoli killer

Se vuoi davvero guidare il traffico, devi distinguerti da tutti gli altri contenuti là fuori. I titoli e i titoli devono superare il rumore e convincere le persone a fare clic su di essi.

Trascorri almeno il 20% del tuo tempo a creare un titolo perfetto. Renderlo intrigante, stuzzicante e in faccia. Se non trovi questa parte nel modo giusto, allora hai perso tempo sull’articolo principale!

Suggerimento professionale: ho scritto una guida pratica su come creare titoli killer. Usalo bene!

18. Includi sempre cuccioli

I gattini guidano molto traffico.

gattino

Una strategia di contenuto è ancora il modo migliore (e più economico) per indirizzare il traffico verso il tuo sito web. Ma non è facile.

L’acquisizione del traffico richiede tempo, pazienza e un programma. È la chiave per un traffico prezioso a lungo termine.

Ecco perché un calendario è il migliore amico del produttore di contenuti! Hai domande o pensieri sull’argomento? Fammi sapere nella sezione commenti qui sotto.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me