5 case study di Content Marketing di cui ogni Marketer può imparare

Sono sicuro che sarai d’accordo con me quando dico:


Il marketing si basa su tentativi ed errori.

Hai un’idea. Provalo. E guarda come reagisce il tuo pubblico.

Ma il problema non è provarlo o vedere come le persone rispondono:

In realtà sta avendo una buona idea per cominciare.

Perché sono difficili da trovare. E quando ti concentri sui rischi legati all’implementazione della tua idea, diventa ancora più difficile.

Quindi, cosa dovrebbe fare un buon marketer?

Bene, amico mio, è qui che arrivano i casi studio. Sono un’ottima fonte di idee e reazioni del pubblico. Significa che puoi quasi rubare idee di altre persone, con meno rischi, per costruire il tuo piano di marketing.

In questo articolo, voglio offrirti il ​​meglio del meglio. Quindi, non importa se sei nei social media, in Internet o anche nel marketing convenzionale, sei destinato a trovare qualche ispirazione proprio qui.

# 1: il marketing di Facebook di Oreo

Oreo è sempre stato noto per le sue campagne di marketing creativo. E la loro pagina Facebook non ha fatto eccezione.

Nel 2013 hanno pubblicato una campagna di 100 post in 100 giorni, in cui hanno creato versioni orea di notizie popolari, come questa sul dipinto perduto di Da Vinci che è stato trovato:

Facebook Marketing di Oreo

Ma cosa lo rende così eccezionale? Bene ci sono molti componenti:

  • Argomenti più seguiti: Parlano di problemi di cui parlano i loro clienti.
  • Associazione: “Ehi, parlando di quel Da Vinci, hai visto cosa ha fatto Oreo?”
  • Divertente: È facile da guardare e ti fa sorridere. Ottimo per la viralità.
  • Umano: Va oltre l’essere un’azienda che produce cookie.

Pensa a come puoi incorporare gli affari correnti nel tuo sito o nel tuo marketing. Quali argomenti o storie puoi utilizzare per aiutarti a promuovere il tuo marchio in una luce positiva?

# 2: Lush’s Bath Art

Quando pensi di fare un bagno, cosa ne pensi?

Rilassamento? Comfort? Calore? Fuga?

Avresti ragione. A meno che non siate Lush Cosmetics. Invece di guardare i loro prodotti da bagno in modo tradizionale, hanno deciso di guardarli come arte invece:

Lush's Bath Art

E invitano anche i loro clienti a partecipare all’arte del bagno. Che hanno fatto:

Bath Artistry dai clienti

Adottando un approccio non ortodosso al modo in cui le persone fanno il bagno – come fanno con i loro prodotti – creano cosa

Il tutto coinvolgendo e catturando l’immaginazione dei loro lettori.

# 3: questa ragazza può

Ok, lascerò cadere la bomba che sono inglese qui e ti colpirò con qualcosa dal mio lato dello stagno.

Dopo le Olimpiadi di Londra c’è stato un grande guidare per convincere le donne a praticare sport ed esercizio fisico. Per, molte ragioni diverse (e tutte buone). Ma è stato un compito difficile.

Almeno fino all’arrivo della campagna This Girl Can.

Combina il emotivo e il visivo per creare una campagna di marketing che consente alle donne di agire. E funziona sia per l’esercizio che per la vita.

Ad esempio, questa foto è stata alla fermata dell’autobus alla fine della mia strada per mesi:

Questa ragazza può

Combinando cliché comuni con messaggi di potenziamento e grande copywriting, hanno trasformato quello che avrebbe potuto essere un messaggio “Le donne devono esercitare di più” in un potente movimento sociale.

Tanto che i tweet #thisgirlcan sono diventati uno dei più popolari in tutta la nazione.

Mentre le statistiche su quante donne hanno effettivamente partecipato a più sport devono ancora essere rilasciate, penso che la loro copertura di notizie e gli enormi social media che hanno, parlano da soli:

Enorme numero di follower!

# 4: Share A Coke di Coca-Cola

Ecco un fatto divertente per te:

"La personalizzazione può aumentare le vendite del 19%. E il 74% dei marketer lo sa. Mentre solo il 19% di questi esperti di marketing ne approfitta mai."

Fonte qui.

Ciò significa che se hai prodotti che i tuoi clienti possono personalizzare, dovresti iniziare.

Dai un’occhiata a questo esempio di Coca Cola:

Condividi una campagna Coca-Cola
fonte immagine: http://www.calgarysun.com/

La loro campagna Share A Coke è stata un fenomeno mondiale. Ed è incredibilmente semplice:

  • Hanno iniziato con i nomi più comuni al mondo
  • Metterli sul lato delle bottiglie
  • Quando la mania prese piede, si espansero
  • Aggiungono persino edizioni natalizie, come i nomi di Renna

Ma perché l’hanno fatto? È semplice:

Hanno dato la proprietà ai loro clienti.

Le persone si sentivano più attaccate alla bottiglia e al prodotto, perché aveva il loro nome su di essa. Sono diventati a parte del prodotto.

È la stessa ragione per cui NikeID continua a lavorare così a lungo. Consentendo alle persone di non possedere solo un prodotto della tua azienda. Possiedono i loro prodotti della tua azienda.

# 5: Feed Twitter di American Airlines

Nel 2012 American Airlines ha presentato istanza di fallimento. Furono fatti a tutti gli effetti.

Fino a quando non sono stati rinominati e sono tornati come una nuova American Airlines. Con una nuova immagine, una nuova voce e una nuova identità. E ciò che era al centro di quel rebranding?

Social media.

Diventano un marchio per la loro gente. Concentrarsi sul servizio clienti e l’impegno, entrare nelle conversazioni e diventare umani.

Dai tweet che fanno appello ai loro volantini più giovani:

#SquadGoals

Per i messaggi sinceri delle persone che hanno viaggiato con loro:

Grazie di cuore American Airlines

E rispondendo a qualsiasi domanda che si fa strada con una voce umana premurosa:

Il tono premuroso

Questo è molto più di un semplice feed Twitter. È diventato il quartier generale di American Airlines per molte persone. Ed è qualcosa che potresti applicare al tuo piano di marketing in pochi secondi.

A voi…

C’è una cosa che lega tutti questi casi studio insieme:

Riguardano le persone.

Si rivolgono alla persona all’altro capo. Riguardano la loro esperienza, le emozioni, i sentimenti e l’associazione con il tuo prodotto. Quindi, concentrati su quell’aspetto con tutte le tue idee.

Ma quale di queste campagne ti ha dato la migliore idea? Fatemi sapere nei commenti…

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map