Come nascondere i tuoi torrent Android con un proxy SOCKS

Torrent Android anonimi con un proxy SOCKS

Un proxy SOCKS5 ti consente di nascondere facilmente il tuo indirizzo IP torrent sul tuo dispositivo Android, senza sacrificare la velocità. Ti consente anche di indirizzare il tuo traffico torrent separatamente dal resto dei tuoi dati.


Questa guida dettagliata ti mostrerà come:

  1. Scegli il servizio proxy giusto
  2. Configurare correttamente il client torrent Android affinché funzioni con il servizio proxy.
  3. Verifica che il proxy funzioni correttamente e controlla i tuoi indirizzi IP torrent.

Nota: al momento ci sono solo 2 client torrent Android con supporto proxy incorporato (Flud e tTorrent). Questa guida contiene istruzioni per l’installazione di entrambi.

Passaggio 1: scegliere un servizio anonimo SOCKS PRoxy

Quando si tratta di nascondere i torrent, è fondamentale che il servizio proxy disponga di una politica a zero registri. Ciò significa che il provider proxy non conserva alcuna registrazione dell’attività di download o della cronologia delle connessioni. Ci sono solo una manciata di provider che offrono questo livello di anonimato pur consentendo i torrent sulla loro rete.

I nostri servizi proxy no-log preferiti sono:

Accesso privato a Internet (Proxy VPN + SOCKS)
PIA è stata nominata la nostra “Migliore VPN Torrent del 2014” e rappresenta un’opzione anche per il servizio proxy SOCKS anonimo. Perché? Perché PIA include un proxy SOCKS con sede nei Paesi Bassi ad ogni acquisto VPN. Ciò significa che ottieni l’accesso VPN e proxy a partire da $ 3,33 / mese (abbonamento di 1 anno).

Torguard
Torguard offre un servizio proxy e VPN senza registrazione (venduto separatamente). Ciò che amiamo di Torguard è che ti danno accesso ai server proxy in oltre 5 paesi, tutti inclusi nel loro servizio proxy torrent. Hanno anche un fantastico “facile programma di installazione proxy” che configurerà automaticamente il tuo client torrent desktop preferito con le impostazioni proxy corrette.

Passaggio 2: scegli un’app torrent compatibile con proxy

Al momento della stesura di questo articolo, nel Google Play Store sono presenti solo 2 app Torrent in grado di integrare un server proxy SOCKS per i download torrent.

Proxy App Android Torrent compatibili

  • Flud (Il client torrent più votato nel Play Store)
  • tTorrent (ha anche ottime recensioni)

Entrambe le app sono disponibili in una versione gratuita (lite) ea pagamento, ma la versione gratuita di ciascuna ha molte funzionalità e sarà perfetta per la maggior parte degli utenti. Entrambe queste app sono in cima alla nostra lista delle “Migliori app Torrent per Android”.

Basta scaricare la versione gratuita di ciascuno e vedere quale ti piace di più. Quindi eliminare l’altra app per assicurarsi che l’app corretta sia associata ai file torrent e ai collegamenti magnetici e per ridurre al minimo i bug.

Passaggio 3: Genera login / password proxy (accesso a Internet privato)

Se si utilizza l’accesso privato a Internet come provider proxy
Questo passaggio è applicabile solo agli abbonati ad Accesso Internet privato, poiché la combinazione login / password per il loro server proxy SOCKS è diversa da quella login / password per l’accesso VPN. Per utilizzare il proxy, è necessario generare le informazioni di accesso proxy all’interno del proprio account di accesso a Internet privato.

Passo 1:
Accedi al tuo account di accesso a Internet privato utilizzando il nome utente / la password che ti sono stati inviati via email quando hai acquistato l’abbonamento PIA.

Immagine

Usa il link sopra (Accedi) quindi scorri la pagina verso il basso per trovare la casella di accesso client (in basso a sinistra)

Passo 2

  1. Una volta nel pannello di controllo del client, scorrere verso il basso per trovare "PPTP / L2TP / SOCKS Nome utente e password" scatola.
  2. Fai clic sul pulsante “Genera nome utente e password”
  3. Lascia la finestra aperta per copiare i nuovi dettagli di accesso in un passaggio futuro.

Genera login / password proxy (accesso a Internet privato)

Fare clic sul pulsante per generare una nuova combinazione di login / password

Passaggio n. 4: assicurarsi di disporre di tutte le informazioni richieste

Per configurare il tuo server proxy con Android Torrent Client, devi:

  1. Nome utente / password
  2. Tipo di proxy (questo sarà ‘SOCKS5’)
  3. Indirizzo del server proxy
  4. Numero di porta


Per l’accesso privato a Internet:

  1. Login / Password: dovresti averlo generato nel passaggio 3 sopra
  2. Tipo proxy = SOCKS5
  3. Indirizzo proxy = proxy-nl.privateinternetaccess.com
  4. Porta # = 1080


Per Torguard:

  1. Login / Password: fornirti al momento dell’acquisto del servizio proxy Torguard
  2. Tipo proxy = SOCKS5
  3. Indirizzo proxy = proxy.torguard.org (puoi trovare gli indirizzi per server specifici nel tuo account torguard)
  4. Porta # = 1085 o 1090. Se uno non funziona, provare l’altro (alcune porte di blocco dell’ISP)

STep # 5a – Configura proxy SOCKS (FLUd)

Ecco come configurare Flud per utilizzare il proxy SOCKS:

Passaggi di configurazione del proxy Flud:

  1. Apri Flud
  2. Vai al menu > impostazioni > Rete > Impostazioni proxy
  3. Immettere le impostazioni come mostrato di seguito (viene visualizzata la configurazione PIA. Ovviamente sostituire Torguard Info per Torguard)
  4. Assicurati di selezionare entrambe le caselle (“Usa proxy per connessioni peer” e “Richiede autenticazione”)
  5. Inserisci il tuo nome utente / password nella casella appropriata
  6. Fai clic su “Applica proxy”
  7. Fatto!
Impostazioni di accesso a Internet privato

Flud Proxy Setup (accesso privato a Internet)

Flud Proxy Setup (PIA)

Impostazioni Torguard

Flud Proxy Setup (Torguard)

Flud Proxy Setup (Torguard)

Passaggio n. 5B: configurare il proxy SOCKS (tTorrent)

Come configurare il proxy SOCKS per tTorrent…

Impostazione proxy tTorrent:

  1. Apri tTorrent
  2. Apri il menu (in alto a sinistra)
  3. Vai a: Menu > impostazioni > Impostazioni di rete > Impostazioni proxy (sezione)
  4. Fai clic sulla casella di controllo “Usa proxy”
  5. Fai clic su “Impostazioni proxy” (sotto l’opzione “Usa proxy”)
  6. Inserisci il tuo nome host, Porta proxy come mostrato
  7. Assicurati di fare clic su “Connessioni peer proxy”
  8. Tipo di proxy = ‘SOCKS5 con autenticazione’
  9. Inserisci nome utente / password
  10. Fatto!

tTorrent Proxy Setup (Accesso a Internet privato)

tTorrent Proxy Settings (PIA)

tTorrent Proxy Settings (Torguard)

tTorrent Proxy Settings (Torguard)

Passaggio n. 6: verifica il tuo anonimato

Dimostriamo questo passaggio utilizzando Flud, ma puoi fare la stessa cosa usando tTorrent.

Lo scopo di questo passaggio è verificare che l’indirizzo IP del torrent sia diverso dall’indirizzo IP del browser. Per fare questo useremo un fantastico strumento (gratuito) fornito da Torguard, che scarica un piccolo file torrent che mostra il tuo indirizzo IP Torrent dall’interno del tuo client torrent. Lo confronteremo con l’indirizzo IP del tuo browser web per assicurarci che siano diversi.
Passaggio 6a: verifica l’indirizzo IP del browser
Fai clic o digita il seguente link nel tuo browser Android: (reindirizza allo strumento di controllo IP di IPVanish)

  • www.vpnlinx.com/ipbrowser

Nella parte superiore della pagina web dovresti vedere qualcosa di simile all’immagine qui sotto (tranne che mostrerà l’indirizzo IP del tuo browser, non il mio).

Controlla l'indirizzo IP del browser Android

Strumento Verifica IP di IPVanish (il tuo IP sarà diverso)

Passaggio 6b – Scarica lo strumento di controllo IP Torrent
Questo strumento è solo un piccolo torrent di immagini PNG che viene personalizzato per te (quindi può essere monitorato individualmente). Per scaricare lo strumento:

  1. Utilizzando il browser Web sul dispositivo Android, visitare il sito Web www.vpnlinx.com/iptorrent
  2. Questo reindirizzerà allo strumento di controllo IP torrent
  3. Fai clic sul pulsante “Scarica ora” (come mostrato di seguito). Questo aprirà il file torrent in Flud

Controlla il tuo indirizzo IP Android Torrent

Fai clic su “Scarica ora” per scaricare il torrent IP Check

Step 6c – Controlla il tuo IP Torrent in Flud

Dopo aver fatto clic sul pulsante “Scarica ora”, verrà visualizzata la finestra di dialogo “Aggiungi torrent” in Flud. Se hai installato più app torrent, potresti dover specificare che il tuo telefono dovrebbe aprire il torrent usando Flud.

La schermata Aggiungi torrent è simile alla seguente. Fai clic sul simbolo “+” nell’angolo in alto a destra per aggiungere il torrent:

Come aggiungere torrent a Flud

Fai clic su “+” in alto a destra per aggiungere Torrent

Ora dovresti vedere questo…

Strumento Torrent IP in Flud

Ora fai clic sul torrent (Ovunque a destra del pulsante di pausa)

Dopo aver toccato il nome del file torrent, otterrai questa schermata…

Stato IP Android Torrent

Ora fai clic sulla scheda “Tracker”

Finalmente nella schermata ‘Tracker’ vedrai…

Schermata Flud Tracker

Dovresti vedere il tuo IP torrent in fondo

Passaggio 6d – Comprensione dei risultati
Esistono 3 diversi scenari quando si arriva a questo passaggio finale. Ecco cosa significano…

Scenario n. 1 – Il tuo IP Torrent e IP del browser sono diversi
CONGRATULAZIONI! Hai impostato tutto perfettamente e il proxy funziona correttamente. I tuoi torrent ora sono anonimi.

Scenario n. 2 – Il tuo IP Torrent e IP del browser sono gli stessi
Hmmm. Ciò significa che le connessioni peer non vengono instradate attraverso il proxy. Torna al passaggio 5 e assicurati di aver selezionato tutte le caselle.

Scenario n. 3: viene visualizzato un errore di connessione proxy
Aspettare. Prima di andare nel panico…

  1. Esci dall’app Torrent
  2. Metti il ​​telefono in modalità aereo (o meglio ancora riavvialo).
  3. Aspetta 30 secondi
  4. Disattiva la modalità aereo
  5. Apri l’app torrent e controlla di nuovo l’IP

Se ricevi ancora un errore di connessione…

È necessario aver configurato in modo errato le impostazioni del proxy. Torna indietro e ricontrolla il tuo login / password (Se stai usando PIA, hai generato una password proxy nel pannello del tuo account PIA?).

Assicurati inoltre di avere l’indirizzo proxy e la porta esattamente corretti.

Una volta che le impostazioni sono corrette, dovrebbe iniziare a funzionare. È meglio riavviare tra i tentativi per assicurarsi di non ottenere un falso negativo.

Se il peggio peggiora, è sempre possibile contattare il supporto tecnico per il provider di proxy prescelto.

Conclusione e altre risorse

Wow hai fatto fino alla fine? Spero che questa guida ti sia stata utile. Se lo facessi … puoi dirlo ai tuoi amici; usando la barra di condivisione a sinistra.

Abbiamo tonnellate di articoli relativi a Torrent e VPN e guide pratiche su questo sito. Sentiti libero di navigare usando il menu. Di seguito alcune delle nostre migliori scelte…

Recensioni VPN
  • Recensione IPVanish
  • Recensione di Torguard
  • Recensione PIA
  • Recensione Proxy.sh
  • Recensione IBVPN
Guide
  • Usa uTorrent in modo anonimo
  • Usa Vuze in modo anonimo
  • Le migliori VPN Torrent del 2014
  • Come bloccare la limitazione
Altri articoli
  • Proxy vs VPN: qual è il migliore?
  • Che cos’è un Kill-Switch VPN
  • Le migliori app Torrent per Android
  • Comprensione dei registri VPN
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map