Configurazione proxy uTorrent: come anonimizzare uTorrent con un proxy Socks5

uTorrent Proxy Setup Guide

Quindi sei finalmente pronto per anonimizzare i tuoi download uTorrent con un proxy? Benvenuti al livello successivo. È più divertente qui.


In questo uTorrent Proxy Guide ti mostreremo:

  • I vantaggi dell’utilizzo di un proxy per uTorrent
  • I migliori servizi proxy non anonimi (anonimi) per uTorrent
  • Come configurare un proxy in uTorrent (passo-passo)
  • Come utilizzare la crittografia uTorrent senza una VPN

Nota importante:
Questa guida è solo per la configurazione proxy, non VPN. Per la massima privacy è possibile utilizzare insieme un servizio VPN e proxy, per torrent anonimi altamente crittografati. Un proxy da solo sarà sufficiente per la maggior parte degli utenti, ma se vuoi rendere i tuoi torrent il più anonimi possibile dai un’occhiata a questi Guide di configurazione VPN + proxy:

  • utorrent
  • Vuze
  • Diluvio
  • Tixati

Perché usare un proxy per uTOrrent?

Un proxy torrent anonimo rende estremamente difficile rintracciare i download di uTorrent. Instradando tutti i caricamenti / download e le comunicazioni tracker / peer attraverso un server proxy di terze parti, puoi nascondere efficacemente la tua identità quando usi utorrent.

Vedi, ogni persona che condivide un file torrent può vedere l’identità di ogni altra persona sotto forma di un indirizzo IP. Poiché il tuo indirizzo IP ti è stato assegnato dal tuo Internet Provider, può essere ricondotto direttamente a te…

uTorrent indirizzi IP peer

Indirizzi IP peer visibili in uTorrent

Usando un proxy, puoi cambiare l’indirizzo IP che viene mostrato ai tuoi colleghi e nascondere il tuo vero indirizzo IP.
Quando usi un proxy con uTorrent, l’unico indirizzo IP visibile ai tuoi colleghi sarà l’indirizzo IP del server proxy che stai utilizzando. Il tuo vero indirizzo IP (quello assegnato dal tuo provider Internet) non sarà visibile.

Ti consigliamo di utilizzare un servizio proxy torrent (non un proxy pubblico gratuito) perché:

  • Non tengono registri (nessun collegamento tra l’indirizzo IP proxy e il tuo)
  • Consentono i torrent
  • Velocità più elevate
  • Sai chi possiede il server proxy (non devi preoccuparti degli hacker)
  • Proxy Socks5 (non HTTP), quindi non devi preoccuparti di perdite di identità. (Perché i proxy Socks sono i migliori per i torrent?)

I migliori servizi proxy Torrent

Tutti questi provider sono veri Non-registrazione provider proxy (e VPN). Tutti consentono attività torrent e proteggeranno le identità dei loro utenti. In effetti (poiché non tengono registri) non sono in grado di tracciare la tua attività torrent anche se lo volessero.

Proxy PIA per uTorrent

Clicca qui per ottenere PIA per $ 3,33 / mese

Accesso a Internet privato è un valore incredibile perché ti offrono un servizio proxy + VPN tutto incluso in un unico pacchetto, il tutto a un prezzo inferiore rispetto ad altri provider offerti per un solo servizio.

Hanno server VPN in 30 località e un server proxy molto veloce nei Paesi Bassi (perfetto per i torrent).

Abbiamo messo insieme una guida completa su come usare PIA con uTorrent (dato che non ne possiedono una propria). Non saltare il passaggio su come generare il tuo login / password proxy PIA. È molto importante.

Il loro prezzo è davvero il migliore del settore. Larghezza di banda illimitata, nessun registro.
Fai clic qui per ottenere 1 anno di servizio proxy VPN + a soli $ 3,33 / mese

IPVanish (Top VPN / Proxy del 2016)

Immagine

IPVanish è la VPN compatibile con Torrent più veloce che abbiamo testato. Hanno anche ricevuto la nostra classifica generale n. 1 per il 2016.

E ora IPVanish include il servizio proxy SOCKS5 a registro zero con ogni abbonamento VPN. Questo cluster di server proxy a larghezza di banda ultra elevata è perfetto per il torrenting e funziona perfettamente con uTorrent nei nostri test. Il proxy di IPVanish funziona con collegamenti magnetici, DHT e normali file torrent.

Leggere: La nostra recensione completa su IPVanish (e le istruzioni di configurazione del proxy Socks5)

Proxy Torguard per uTorrent

Configurazione proxy istantanea per uTorrent

Torguard offre la soluzione proxy torrent più completa di qualsiasi provider. Non hai solo accesso a oltre 15 server proxy in 5 paesi…

Hanno anche il loro programma di installazione proxy automatica che configurerà istantaneamente il tuo software torrent preferito (uTorrent, Vuze o Deluge) per le impostazioni proxy consigliate da Torguard (non è richiesta alcuna configurazione manuale).

Torguard non conserva registri. Sono seri riguardo alla privacy.

Torguard è un po ‘più costoso di PIA e il servizio VPN è venduto separatamente. Il servizio proxy Torrent inizia a partire da $ 4 / mese.

Configurazione proxy uTOrrent

Ora ti mostreremo passo dopo passo come configurare uTorrent per usare un server proxy per tutte le connessioni (massimo anonimato). Queste istruzioni di installazione funzioneranno con qualsiasi provider proxy Socks5, ma devi assicurarti di utilizzare le impostazioni corrette specifiche per quel provider proxy:

Ogni servizio proxy avrà le proprie impostazioni per:

  1. Tipo proxy (Socks5, HTTP, ecc.)
  2. Indirizzo / numero proxy
  3. Nome utente / password (assegnati durante la registrazione)

Dato che abbiamo già una guida su come utilizzare l’accesso privato a Internet con uTorrent, faremo la nostra configurazione proxy uTorrent con Torguard per questo articolo.

Step # 1 – uTorrent Listening Port

  1. Apri uTorrent
  2. Vai a Menù > Opzioni > Preferenze (O premi Ctrl + P)
  3. Vai al Connessione impostazioni (sul lato sinistro)

dovresti vedere una schermata simile a questa:

uTorrent Connection Settings

per prima cosa, vogliamo assicurarci di avere il corretto Porto d’ascolto impostazioni. Questo assicura che il tuo router sappia a quale computer inviare il tuo traffico uTorrent.

Se hai il port forwarding per uTorrent configurato sul tuo router:

  1. Deseleziona Mapping delle porte NAT-PMP e UPnP
  2. Deseleziona la porta randomizzata
  3. Assicurati che il “numero di porta in entrata” sia la stessa porta che hai inoltrato nelle impostazioni del tuo router

(Se non sai cos’è il port forwarding o non lo hai impostato … non utilizzare queste impostazioni)

Se non hai impostato il port forwarding:

  1. Usa le impostazioni mostrate nell’immagine sopra (la porta # non ha importanza)
  2. In caso di problemi di connessione ai peer, abilitare anche UPnP
  3. Se non riesci ancora a connetterti ai peer, dovrai impostare il port forwarding.

Passaggio 2: impostazioni del server proxy Utorrent

  1. Individua la sezione “server proxy” (sempre nella scheda “Connessione”)
  2. Seleziona il tipo di proxy (per Torguard e PIA questo è Socks5)
  3. Seleziona tutte e 3 le caselle (Autenticazione, ricerche nome host, peer-to-peer)
  4. Immettere l’indirizzo del server proxy (può essere URL o indirizzo IP. Dipende dal provider proxy)
  5. Inserisci il numero di porta (dipende dal provider. Per Torguard – utilizzare 1085 o 1090)
  6. Inserisci nome utente / password – (Assegnato a te dal tuo servizio proxy)

Per Torguard, le tue impostazioni appariranno così:

uTorrent Proxy Server settings

È fondamentale che tutte e 3 le caselle siano selezionate. Autenticazione ti permette di inserire il tuo nome utente / password (altrimenti sarà disattivato). Le altre 2 caselle assicurano che tutte le comunicazioni uTorrent utilizzino il server proxy, non la normale connessione).

Passaggio n. 3 – Impostazioni privacy proxy uTorrent

Il Proxy Privacy le impostazioni sono l’ultima sezione della pagina delle impostazioni “Connessione”.

  1. Seleziona tutte le caselle

dovrebbe apparire così…

uTorrent Proxy Privacy Settings

Ciò disabilita tutte le perdite comuni che possono indirizzare accidentalmente il traffico torrent all’esterno del tunnel proxy.
Zero perdite = massima sicurezza

Passaggio n. 4 – Controlla la tua configurazione PRoxy / Verifica il tuo IP

Una volta completata la configurazione del proxy, è fondamentale verificare che il proxy funzioni.

Devi assicurarti di:

  1. Puoi connetterti a colleghi e scaricare torrent
  2. Il tuo IP torrent è stato cambiato nell’IP proxy (non nel tuo)

Per completare il passaggio 2, utilizza la nostra guida Come controllare il tuo IP torrent (gratuitamente). Ti mostrerà passo dopo passo come controllare quale indirizzo IP viene mostrato ai tuoi colleghi torrent (e come verificare che sia diverso dal tuo indirizzo IP normale).

Passaggio n. 5 – Impostazioni DHT (opzionale)

DHT La tecnologia (Distributed Hash Table) ti consente di trovare altri peer chiedendo ai tuoi peer attuali se conoscono altri peer a cui non sei già connesso. DHT significa che non devi fare affidamento su un tracker per trovare i peer e avrai più peer disponibili usando DHT, anziché solo un tracker.

L’aspetto negativo di DHT è che è un altro potenziale modo in cui la tua identità può fuoriuscire. uTorrent dovrebbe indirizzare tutte le richieste DHT attraverso il tunnel proxy, ma se la tua priorità è la massima sicurezza anziché la massima velocità, puoi disabilitarla.

Ti mostreremo le nostre impostazioni consigliate per DHT abilitato e Disabilitato:


Per accedere alle impostazioni DHT:
Sempre nel menu delle preferenze (Menu > Opzioni > Preferenze) vai a Bittorrent scheda (a sinistra)

Abilitare DHT (Torrent più veloci, più colleghi)
Modifica le tue impostazioni in questo modo (non preoccuparti della sezione di crittografia)

uTorrent DHT Settings

Consiglia impostazioni DHT (ignora le impostazioni ‘Protocol Encryption’)

Disabilitare DHT (Più sicuro)

Modifica le tue impostazioni in modo che corrispondano a queste:

Come disabilitare DHT per uTorrent

DHT disabilitato

Passaggio 6: crittografia uTorrent (opzionale)

L’uso della crittografia per i torrent ha diversi vantaggi:

  1. Impedisce al tuo provider di Internet di vedere cosa stai scaricando
  2. Previene la limitazione dei torrent (quindi le tue velocità dovrebbero essere più veloci)

Esistono un paio di modi diversi per aggiungere la crittografia a uTorrent:

# 1 – Usa una VPN
Il modo migliore è usare una VPN con uTorrent. Ciò fornisce una crittografia incredibilmente potente senza ridurre il numero di peer disponibili.

# 2 – Usa l’abilità di crittografia integrata di Utorrent
Se non desideri pagare per il servizio VPN, puoi utilizzare la funzionalità di crittografia integrata di uTorrent. Lo svantaggio di questo metodo è che se si desidera forzare la crittografia per tutte le connessioni, sarà possibile connettersi solo ad altri peer con la crittografia abilitata. Ciò potrebbe ridurre il numero totale di peer disponibili del 75% o più.

Se si desidera ancora la crittografia opzionale, ma non si desidera ridurre il numero di peer, è possibile “Abilitare la crittografia” senza “Forzarlo”. Ciò significa che, quando possibile, utilizzerai una connessione crittografata, ma permetti comunque connessioni non crittografate ai peer che non hanno la crittografia abilitata.

Ecco come abilitare la crittografia in uTorrent:
Mostreremo due diverse opzioni di configurazione:

  1. Crittografia forzata (più sicuro, numero ridotto di peer)
  2. Crittografia abilitata (meno sicura, tutti i peer disponibili)

Per accedere alle impostazioni di crittografia, vai a Menù > Opzioni > Preferenze > Bittorrent (scheda) Le impostazioni di crittografia sono in fondo.

uTorrente impostazioni di crittografia “forzata”

Impostazioni di crittografia forzata per uTorrent

Crittografia “forzata”

Impostazioni di crittografia “abilitate”

Crittografia abilitata per uTorrent

Crittografia “abilitata”

Risorse addizionali

Grazie per aver letto la nostra guida proxy uTorrent! Se l’hai trovato utile, condividilo con qualcun altro, utilizzando la barra di condivisione a sinistra. Lo apprezzeranno.

Se vuoi maggiori informazioni sui torrent anonimi o hai bisogno di aiuto per scegliere il servizio VPN perfetto per i tuoi torrent, ecco alcuni articoli eccellenti che vorrai dare un’occhiata.

Guide
Usa Diluvio Anonimo
Usa Vuze in modo anonimo
Usa uTorrent in modo anonimo
Nascondi i tuoi torrent Android

Le migliori VPN per il torrenting
Provider VPN senza registrazione

Recensioni / Confronto
Revisione dell’accesso a Internet privato
Recensione IPVanish
Recensione Proxy.sh

PIA vs IPVanish
BTGuard vs PIA
IPVanish vs Hidemyass

Conoscenza
Proxy vs VPN per torrent
Informazioni sui registri VPN
Proxy HTTP vs SOCKS
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me

    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map