\ Per molte persone il pensiero di dover utilizzare una VPN in India normalmente non ci passa per la testa. Sfortunatamente, il paese non è il più liberale quando si tratta di attività digitali. Nel corso degli anni c’è stato un preoccupante aumento del numero di ciò che alcuni vedrebbero come una violazione della libertà su Internet per l’India.

Secondo le informazioni di Freedom House, l’India ha visto nuove regole sulle restrizioni di connettività, controverse attività di sorveglianza del governo e persino attività di intervento approvate dal regolatore delle telecomunicazioni del paese.

Questi eventi e altri simili hanno violato gravemente il diritto alla privacy che gli utenti di Internet dovrebbero aspettarsi. Questo, unito ai soliti rischi di un utilizzo non protetto di Internet, ha reso l’India un punto caldo nelle raccolte VPN di BitCatcha.

Contents

L’India regola strettamente l’accesso a Internet

Per molto tempo, l’India ha tentato di bloccare l’accesso a un grande (e crescente numero di) siti Web. Mentre potresti aver ragione nel pensare che questi siti fossero forse illegali o immorali in qualche modo, come i siti pornografici, non è sempre stato così.

Sito di avviso vietato - India

Messaggio di avviso agli utenti in India quando tentano di accedere a un sito vietato dal governo
(Fonte immagine: Dailyhunt)

Ad esempio, nel 2011 e nel 2016 ci sono stati divieti temporanei su Facebook nel paese che sono stati implementati senza alcun preavviso.

Il governo ha anche formalizzato il divieto su molti altri siti Web con una legge generale che vieta ai cittadini di provare a visitare qualsiasi sito in un elenco specifico. Le sanzioni per la violazione di questa legge sono severe e vanno oltre le consuete multe, consentendo pene detentive fino a tre anni se prese.

Le attività di sorveglianza del governo sono legali!

A causa dei suoi tentativi di bloccare l’accesso a molti siti Web, si è sempre ritenuto che l’India stesse effettuando alcune forme di sorveglianza segreta sui propri cittadini. Questo è stato ora legalizzato in parte grazie all’autorizzazione ufficiale fornita.

Il governo ha concesso a 10 agenzie federali il diritto di intercettare e monitorare le informazioni da qualsiasi computer. Questa è una mossa verso le attività di sorveglianza di massa intraprese in Cina per controllare le attività dei suoi cittadini.

Queste agenzie non solo possono ora monitorare e intercettare, ma ufficialmente possono anche decifrare qualsiasi informazione così ottenuta. Le agenzie autorizzate non sono solo quelle interessate alla sicurezza nazionale, ma sovrintendono anche alle indagini fiscali, agli stupefacenti, ai reati finanziari e altri.

Queste informazioni di per sé sono già allarmanti, ma ancor più se si considera che la Corte suprema indiana ha riconosciuto il diritto alla privacy come un diritto fondamentale. Ciò significa che il governo sta dando l’autorizzazione per tali attività in violazione della legge.

Legislazione dubbia in merito allo streaming multimediale

Lo streaming multimediale e la condivisione di file P2P nel Paese sono un po ‘più confusi. Sebbene tecnicamente lo streaming non sia illegale, è possibile che il sito che offre tali servizi sia nell’elenco dei siti vietati.

Un giudice di alta corte in India nel 2016 ha stabilito che non vi era offesa nel guardare i media in streaming, ma piuttosto in altre aree associate all’attività. Questi includono la distribuzione, l’esposizione o la vendita di materiale protetto da copyright. Sfortunatamente, gli ISP nel paese in quel momento stavano notificando ai loro utenti che tutte le attività di streaming multimediale erano reati punibili, inclusa la visualizzazione!

Come puoi vedere, ci sono linee guida legali coinvolte nella questione e sicuramente non vorrai essere sorpreso da un tecnicismo qui.

Gli ISP in India stanno bloccando i proxy

Gli utenti di Reddit hanno discusso delle notizie secondo cui Reliance Jio, una delle più grandi società di telecomunicazioni del paese, ha bloccato i siti Web proxy. I proxy aiutano gli utenti a aggirare le restrizioni di geolocalizzazione, il che significa che l’azienda sta dettando il comportamento dei suoi 250 milioni di utenti abbonati.

Ancora una volta, ciò viola la neutralità della rete, che in generale si basa sul principio secondo cui gli ISP non devono esercitare la propria influenza sui dati. Il sito Quartz ha condotto un’indagine nel paese e ha scoperto che “almeno sette siti proxy non erano accessibili … da una connessione Jio”.

Questi non erano solo siti vietati ma anche siti che consentivano il download di software VPN. Apparentemente il telco ha bloccato l’accesso a Hide.me, Hidester e Megaproxy, tra gli altri. Mentre altri ISP non hanno ancora seguito l’esempio, ciò impedirebbe loro di fare lo stesso?

Ancora una volta, la questione qui è i confini non chiari tra ciò che è legale o no, insieme al fatto che le aziende decidano di seguire la linea del governo, offrire il proprio supporto indipendente agli sforzi del governo (come Jio) o semplicemente fare ciò che desiderano. Ad ogni modo, gli utenti di Internet in India sono alla loro mercé.

Le VPN sono ancora legali in India

Mentre in questo momento non ci sono state notizie ufficiali di leggi che vietano l’uso dei servizi VPN in India, è un po ‘un problema difficile. Prendiamo ad esempio il caso di Jio Reliance che ho discusso in precedenza: cosa succede se gli ISP decidono di aggiungere tutti i fornitori di servizi VPN all’elenco dei siti vietati?

Durante l’utilizzo di una VPN potrebbe non essere legalmente limitato, esistono ancora delle leggi che impediscono a tutti gli utenti del Paese di utilizzare le VPN per attività illegali. Direi che ciò significherebbe che se dovessi utilizzare un servizio VPN, è meglio che non mantenga i registri!

Cosa cerchiamo in una VPN per l’India

1. Privacy e anonimato

Come puoi capire ormai, l’India non è davvero il tipo di posto in cui vuoi navigare in rete senza l’uso di una VPN, che tu sia un cittadino o un visitatore del paese. A causa dei fattori che ho condiviso sopra e della gravità delle conseguenze della violazione di tali regolamenti, è una buona idea concentrarsi sugli aspetti della privacy e dell’anonimato che una VPN offre agli utenti in India.

Con il governo e l’industria privata che lavorano insieme e indipendentemente per monitorare e controllare il traffico, una VPN deve essere in grado di garantire che i tuoi dati e le tue attività possano essere mantenuti esattamente come dovrebbero essere – privati.

Uno dei modi migliori per garantire ciò è quello di tenere d’occhio le VPN che non solo hanno rigide politiche di non registrazione ma che si basano anche su paesi che sono lassisti nelle loro leggi sulla conservazione dei dati. Ciò certamente esclude i paesi con giurisdizione a cinque e quattordici occhi.

2. Sicurezza

Lo spiel di sicurezza sulle VPN è lo stesso per gli utenti con sede in India come ovunque. L’equilibrio ideale è noto solo a te, come utente. Opti per la crittografia a 256 bit a rischio di velocità VPN inferiori o sei disposto ad abbassare quella barra per una maggiore velocità?

Personalmente, ritengo che per il mercato indiano sarebbe meglio provare a mantenere alti i livelli di crittografia per due motivi principali. Il primo è che uno dei protagonisti nel caso di cui stiamo discutendo è il governo indiano, che probabilmente avrà più risorse dedicate al tentativo di rompere qualsiasi crittografia riscontrata.

Il secondo è che a causa della bassa velocità media di Internet nel paese, sei sicuro di mantenere i livelli di crittografia più alti possibile senza compromettere le velocità massime complessive ottenibili.

3. spoofing di geolocalizzazione

Normalmente quando parliamo di spoofing della geolocalizzazione sarebbe allo scopo di accedere a contenuti alternativi da fornitori mainstream come Netflix US o BBC iPlayer nel Regno Unito. Tuttavia, gli utenti indiani hanno molto di più da aspettare nello spoofing della geolocalizzazione poiché ci sono letteralmente un sacco di siti a cui non possono accedere.

È qui che risplenderebbe una VPN, soprattutto perché ci sono segnalazioni di alcune telecamere che vietano l’uso di siti proxy.

4. Supporto P2P

Una delle categorie di siti bloccati dall’accesso in India sembra essere siti torrent. Ancora una volta, questa è un’altra area in cui una VPN sarebbe davvero di aiuto. Cerca VPN che hanno linee guida sul traffico P2P chiaramente enunciate nei loro termini di servizio, come TorGuard o NordVPN.

5. Velocità e stabilità

Con una velocità media della banda larga su linea fissa di soli 27,68 Mbps in India, la maggior parte delle VPN dovrebbe avere zero problemi per soddisfare le esigenze degli utenti. Le velocità dei dispositivi mobili sono persino inferiori a una media di 10,13 Mbps, quindi la preoccupazione principale per le VPN in India non sarà certamente la velocità.

Le migliori VPN per l’India

Come per tutti i miei test VPN, prima di giudicare la loro velocità giudico sempre il mio. Di seguito è la mia velocità effettiva della banda larga basata su una linea di servizio di 500 Mbps, senza una connessione VPN attiva:

Velocità di base (nessuna VPN) - India

(Visualizza qui il risultato completo del test della velocità di base)

Dato che risiedo in Malesia, la mia velocità tenderà ad essere elevata con la connessione ai server VPN della regione asiatica e più lenta mentre mi collego ai server negli Stati Uniti o in Europa. Per questo test mi sono collegato a un server di test di velocità con sede in India per darti un’idea della velocità relativa sulla distanza.

Come puoi vedere, una connessione VPN-free a un server locale mi dà una velocità decente di 333 Mbps. Le velocità ovviamente varieranno a volte, quindi prendilo con un pizzico di sale.

Nota

  1. Il prezzo è basato sul tasso di cambio di 1 USD = 69,39 INR.
  2. Il prezzo indicato è basato su abbonamenti di 12 mesi. Il prezzo può diventare più economico se ti abboni per un periodo più lungo.

1. NordVPN

https://nordvpn.com

NordVPN

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (INR)

276,87 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Nessun registro
  • Uccidi l’interruttore
  • Supporta 6 dispositivi

"Con la sua interfaccia elegante, velocità stabili e fantastici piani di prezzi a lungo termine, Nord è una scelta eccezionale per qualsiasi utente VPN."

NordVPN occupa un primo posto nella nostra lista delle migliori VPN per l’India per molte ragioni. Uno dei primi è che hanno sede a Panama, che è anche un buon posto per le VPN. A parte questo, NordVPN ha una reputazione eccellente ed è un altro provider VPN che ha un numero enorme di server in molti paesi.

La loro rigorosa politica di non registrazione si combina con la crittografia a 256 bit di livello militare e piani di prezzo eccezionali per offrire a quasi tutti un affare a cui è difficile resistere.

Test di velocità NordVPN - India

Test di velocità NordVPN India – Mumbai Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Con una velocità a valle di 47 Mbps, in questo round di test NordVPN ha mostrato prestazioni molto stabili sul proprio server indiano. Ciò che li rende ancora più attraenti approfonditi è che non solo consentono il traffico P2P ma hanno server appositamente ottimizzati per il traffico P2P!

Leggi la nostra recensione approfondita su NordVPN per scoprire perché è la VPN n. 1 di Bitcatcha!

2. ExpressVPN

https://www.expressvpn.com

ExpressVPN

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (INR)

577,32 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Protezione della privacy offshore
  • Crittografia completa a 256 bit
  • 148 posizioni VPN

"Utilizzando ExpressVPN puoi ottenere un indirizzo IP in India che è veloce, sicuro e consente lo streaming di contenuti multimediali e altro ancora."

A causa delle numerose restrizioni lì non dovrebbe sorprendere il fatto che ExpressVPN sembri aver predisposto ampie quote di infrastruttura per l’India. La società dispone di server chiave sia a Chennai che a Mumbai, nonché di un’alternativa che può essere instradata attraverso il Regno Unito.

In media, questo servizio VPN offre un eccellente servizio a 360 gradi da velocità di prim’ordine fino ad applicazioni e protocolli completi, ideali per sicurezza, privacy e anonimato. I suoi protocolli di sicurezza sono anche i migliori della categoria per l’uso dei consumatori oggi esistenti.

Ho testato il servizio in modo completo e non esito a raccomandarli come il principale fornitore di servizi VPN per gli utenti in India. ExpressVPN è stabile e consente l’accesso anche su una buona gamma di dispositivi.

ExpressVPN Speed ​​Test - India

ExpressVPN Speed ​​Test India – Server Chennai
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Come idea di quanto sia buono, ho confrontato la mia velocità di linea predefinita senza una VPN con un test coperto di ExpressVPN nella stessa posizione. Con ExpressVPN attivo e connesso a un server in India, sono riuscito a mostrare una discreta velocità a valle di 18 Mbps.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN per capire perché è una delle nostre scelte migliori!

3. Surfshark

https://surfshark.com/

Surfshark

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (INR)

207,48 / mo

Funzionalità chiave

  • Connessione multi-hop
  • Supporta molte piattaforme
  • Nessun registro

"Senza fronzoli e con prestazioni costanti, Surfshark si sta affermando come un forte concorrente in arrivo."

Surfshark ha un’interfaccia molto agile e minimalista per una buona ragione: si concentra sulla fornitura di un servizio VPN sicuro e protetto. Esatto, ci sono pochissimi fronzoli e grazie a ciò è riuscito in modo impressionante ad espandere la sua rete a oltre 1.000 server in pochissimo tempo.

Nonostante la sua relativa giovinezza (Surfshark è stato introdotto solo alla fine del 2018), questo fornitore di servizi è riuscito a tenere il passo con i migliori cani e nel complesso offre un’esperienza molto stressante per un prezzo che molti adorerebbero.

Nonostante questo atteggiamento apparentemente minimalista, Surfshark riesce ancora a offrire tutti i componenti chiave di un buon fornitore di servizi VPN. Ciò include il supporto del traffico P2P su quasi tutti i loro server, crittografia avanzata, accesso a contenuti multi-regione delle piattaforme di streaming video e altro.

test di velocità surfshark India

Surfshark Speed ​​Test India – Server Latur
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Essendo una delle prime tre migliori VPN per l’India, Surfshark è stata una delle poche che è riuscita a mantenere velocità impressionanti in quella che di solito è una regione solitamente molto soggetta a congestione. I test di velocità da un server Latur hanno mostrato velocità a valle di quasi 80 Mbps.

Scopri di più sulla sua eccellenza nella nostra recensione approfondita su Surfshark!

4. TorGuard

https://torguard.net

TorGuard

Velocità

Eccellente

Sicurezza & vita privata

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

Prezzo (INR)

346,26 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Costruito per P2P
  • Proxy stealth TorGuard
  • Supporta 5 connessioni

"L’uso di TorGuard è un’esperienza piacevole e offre la certezza che la loro connessione a Internet è davvero sicura."

L’interfaccia di TorGuard può sembrare un po ‘datata quando viene rilevata per la prima volta, ma non c’è dubbio che ci sia uno dei provider di servizi VPN più sicuri in circolazione. Anche se non c’è molto bling dal lato dell’utente, le prestazioni sono piuttosto notevoli.

Esiste una differenza fondamentale tra TorGuard e molti concorrenti in quanto consente di scegliere il livello di crittografia che preferisci. Ciò significa che per gli utenti P2P è possibile ridurre la crittografia di un livello e godere di velocità di torrent più elevate in qualsiasi momento!

A parte questo, TorGuard ha molte altre qualità di riscatto, come velocità stabili, capacità multi-piattaforma e la capacità di bypassare i bloccanti VPN.

TorGuard Speed ​​Test - India

TorGuard Speed ​​Test India – Server Chennai
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Essendo una delle tre migliori VPN per l’India, TorGuard ha ovviamente soddisfatto determinati requisiti di velocità. Ciò ha dimostrato nel mio risultato del test da un server VPN basato su Chennai e, di nuovo, gli utenti nel paese dovrebbero generalmente ottenere questa velocità con pochi problemi.

L’unico aspetto negativo è che per gli utenti più giovani che sono abituati all’eleganza delle applicazioni moderne, l’interfaccia TorGuard sembrerà qualcosa del passato.

Leggi la nostra analisi approfondita su TorGuard per ulteriori informazioni!

5. CyberGhost

https://www.cyberghostvpn.com

CyberGhost

Velocità

Povero

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (INR)

242,87 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Offre la compressione dei dati
  • Blocco degli annunci
  • Supporta 7 dispositivi

"CyberGhost ha sede in Romania, ma ha prestato attenzione alle esigenze degli utenti indiani aumentando costantemente il numero di server nel paese."

I CyberGhosties sono contenti di loro e hanno sicuramente cercato di essere alla moda e ottimisti nel loro marketing. Questo è un altro dei nomi più noti nel settore VPN, ma personalmente sento che potrebbero essere un po ‘overhyped.

Per quanto riguarda le specifiche, CyberGhost parla bene ma dopo aver superato i test con loro consiglio un piccolo pizzico di sale. Tieni presente però che questa è una classifica, quindi le mie aspettative sono piuttosto alte.

CyberGhost Speed ​​Test - India

CyberGhost Speed ​​Test India – Latur Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Gli utenti in India devono tenere presente che la maggior parte dei server CyberGhost si trova nella zona dell’UE, ma per fortuna ne hanno anche alcuni nella regione asiatica. L’India sembra essere un’eccezione e hanno fatto il possibile per stabilire un numero di server più elevato lì.

Nel complesso, siamo riusciti a ottenere velocità molto utilizzabili di 10 Mbps, che è ancora sufficiente per lo streaming di contenuti multimediali.

Vedi la nostra recensione completa su CyberGhost per saperne di più!

6. VPN IPVanish

https://www.ipvanish.com

IPVanish

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (INR)

450,34 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Crittografia forzata a 256 bit
  • P2P illimitato
  • Supporta 10 dispositivi

"Ottimo per il paranoico ma forse non sarà in cima alla lista per gli utenti con sede in India, IPVanish è altamente commercializzato ma scarsamente supportato."

IPVanish ha sofferto molto negli ultimi tempi a causa del suo coinvolgimento in alcuni … diciamo, incidenti sfortunati. Tuttavia, a parte questo, prendi nota che sono sotto una nuova gestione e speriamo che tali cose diventino solo dossi nel loro passato.

Spostando questi incidenti da parte, rimangono un gigante VPN sul campo e vantano velocità impressionanti. Fortunatamente per questo, dal momento che se hai lamentele sulla loro velocità, non c’è molto che puoi fare in quanto forzano la crittografia a 256 bit su tutti senza eccezioni.

IPVanish Speed ​​Test - India

IPVanish Speed ​​Test India – Nagpur Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Per quanto riguarda la velocità, IPVanish è riuscito a rimanere alla pari anche con la sua presenza più limitata in India. Sono riuscito a stabilire una velocità a valle di circa 20 Mbps che è decente per l’infrastruttura lì. Per coloro che desiderano sperimentare puoi sempre provare altri server nella regione che potrebbero dare risultati migliori. Tuttavia, la connessione era stabile e più che sufficiente per lo streaming di contenuti multimediali.

Leggi la nostra recensione approfondita su IPVanish per saperne di più!

7. PureVPN

https://www.purevpn.com

PureVPN

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (INR)

235,23 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • App facili da usare
  • Larghezza di banda illimitata
  • Supporta tunneling diviso

"PureVPN è sicuramente uno dei leader in un settore completo grazie a una solida rete di server."

Ospitando oltre 2.000 server situati in oltre 140 paesi in tutto il mondo, PureVPN ha certamente l’infrastruttura necessaria per mostrarsi come leader del settore. Lo integra con eccellenti funzionalità di sicurezza di livello aziendale per proteggere i propri utenti da intrusioni o rilevamenti.

Test di velocità PureVPN - India

PureVPN Speed ​​Test India – Chennai Server
(Vedi il risultato del test a piena velocità)

Un grande vantaggio di provarli è che ora sono tra i pochi sul mercato che consentono l’accesso al protocollo WireGuard, un protocollo di nuova generazione che si suppone sia leggermente più avanti di OpenVPN. Tuttavia, la copertura è un po ‘limitata, con una presenza in soli cinque paesi.

Collegandomi a un server PureVPN basato su Chennai sono stato in grado di avvicinarmi a 20 Mbps – ancora una volta, nulla di cui starnutire ma lontano dal meglio che abbia mai visto. Tuttavia, direi che queste cifre riflettono un’azienda che in effetti qui ha una certa concentrazione.

8. FastestVPN

https://fastestvpn.com

FastestVPN

Velocità

Giusto

Sicurezza & vita privata

Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5Valutato 3 su 5

Prezzo (INR)

57.59 / mo

Aspetti salienti delle funzionalità

  • Server ottimizzati per P2P
  • Consente il salto del server
  • Supporta 10 dispositivi

"FastestVPN non è il più veloce ma offre certamente una proposta di valore che è difficile da sfidare."

FastestVPN non è il più veloce che ho testato, ma nemmeno il più lento. Offre paesi più limitati per eseguire la connessione rispetto a molte VPN di alto livello, ma a prezzi a partire da 83 centesimi al mese è un vero affare. Hanno anche server P2P ottimizzati che li rendono buoni anche per quello.

I prezzi bassi comportano un grave inconveniente e questa è la prestazione limitata nel superare il blocco geografico. Finalmente abbiamo scoperto che FastestVPN non può permetterti di accedere ai contenuti di Netflix negli Stati Uniti o al iPlayer della BBC nel Regno Unito.!

Vai alla nostra recensione di FastestVPN per saperne di più!

Ho davvero bisogno di una VPN in India?

Data la terribile combinazione di pressione governativa e privata sulla libertà di Internet nel paese, ritengo che l’uso di una VPN dovrebbe avere un posto abbastanza alto nell’agenda della maggior parte degli utenti lì. Questo vale doppiamente per gli stranieri che sono in India per lavoro o per piacere – non vorrai certo scontrarti con la legislazione e finire in una prigione indiana.

Ci sono troppe incognite in molte aree e la mia opinione è che sia sempre meglio prevenire che curare. Per favore, cerca la VPN giusta per te oggi se sei su Internet in India.

Per ricapitolare, ecco le prime 3 VPN per l’India:

VELOCITÀ

SICUREZZA & PRIVACY

PREZZO / MO

ExpressVPN

Eccellente

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

INR577.32

VISITA VPN

NordVPN

Eccellente

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

INR276.87

VISITA VPN

Surfshark

Eccellente

Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5Valutato 5 su 5

INR207.48

VISITA VPN

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me