SiteGround

vs

Bluehost

SiteGround vs Bluehost – Perché pensiamo che dovresti andare con SiteGround

tl; dr

Ancora una volta, abbiamo esaminato due nomi affermati nel settore dell’hosting. SiteGround, perché ne abbiamo familiarità, inoltre ho la certezza che funge da buon punto di riferimento rispetto al quale possiamo confrontare altre società di hosting.

In una battaglia contro quella che sembra essere un’offerta forte da parte di Bluehost, quest’ultima è stata purtroppo trascinata verso il basso a causa di una combinazione di fattori, tra cui i reclami degli utenti e una reputazione tutt’altro che stellare della holding, EIG. Nel complesso, i risultati sono fortemente a favore di SiteGround.

Nel settore dell’hosting da oltre due decenni, SiteGround ha costruito la sua reputazione dal basso verso l’alto. Oggi, questa formidabile azienda ospita oltre un milione di domini in sedi sparse in tutto il mondo.

Notevole tra le sue offerte è la sua tecnologia di velocità e insieme agli aggiornamenti automatici di WordPress, backup frequenti, SSL gratuito da Let’s Encrypt SSL, tutti facilmente gestibili tramite cPanel, SiteGround è senza dubbio uno dei re dell’arena del web hosting.

In confronto, Bluehost è oggi una società EIG, nonostante sia stata in attività fino a quando SiteGround è stato. L’EIG non è tradizionalmente un’azienda tecnologica, ma la sua strategia principale consiste nell’acquisizione di società di hosting.

EIG ha rilevato Bluehost a seguito di una disastrosa introduzione da parte del suo precedente proprietario della limitazione della CPU, che ha finito per congelare i siti Web ospitati per ore ogni giorno.

Ecco cosa confronteremo oggi

  1. Piani e prezzi
  2. Caratteristiche principali – SiteGround Offre trasferimenti GRATUITI del sito!
  3. Prestazioni: posizione del server, velocità e tempo di attività
  4. Assistenza clienti e cosa dicono gli utenti
  5. Interfaccia utente
  6. Quello che amo di SiteGround
  7. Quello che amo di Bluehost
  8. Pensieri finali

Nota

I due siti di test utilizzati in questa recensione sono di proprietà e amministrati da Bitcatcha. Sia SGUSHosted.com che BHHosted.com sono ospitati nei rispettivi data center negli Stati Uniti.

Piani e prezzi

La premessa di base della maggior parte degli host web ruota attorno a due aree principali, i loro prezzi e caratteristiche. Diamo un’occhiata a ciò che questi due hanno fianco a fianco in termini di prezzo e alcune caratteristiche chiave;

SiteGroundBluehost

PREZZO INTRO PREZZO INTRO
StartUp / Basic $ 3,95 $ 2,95
GrowBig / Plus $ 5,95 $ 5,95
GoGeek / Prime $ 11,95 $ 5,95

RENEWALRENEWAL
StartUp / Basic $ 9,95 $ 7,99
GrowBig / Plus $ 14,95 $ 10,99
GoGeek / Prime $ 29,95 $ 14,99
Visitare

Funzionalità chiave

SiteGround GrowBigBluehost Plus
WebsitesUnlimitedUnlimited
Space20 GB Unmetered
BandwidthUnlimitedUnmetered
Site Builder Sì Sì
DomainsUnlimitedUnlimited
Control PanelcPanelEnhanced cPanel
Backup gratuiti Sì (giornaliero) No
Migrazione gratuita Sì No
Account e-mail gratuiti Sì Sì
Funzionalità complete

Come indicato nelle classifiche, il piano Bluehost Plus che viene eseguito con un’offerta introduttiva di $ 5,95 viene confrontato con il piano di hosting condiviso di livello intermedio di SiteGround. In alcune aree chiave, SiteGround supera Bluehost tranne che nello spazio di archiviazione.

Questo sembra un po ‘insolito, dal momento che il prezzo dello spazio di archiviazione è quasi trascurabile per la maggior parte delle aziende di web hosting oggi, ma è probabilmente dovuto alle ottimizzazioni delle apparecchiature da parte di SiteGround a causa della loro tecnologia di velocità.

Personalmente, Preferisco di gran lunga tutte le funzionalità estese offerte da SiteGround anziché lo spazio di archiviazione illimitato. La migrazione gratuita è la REAL GEM qui, dal momento che non molti provider di hosting offrono questo gratuitamente.

SiteGround Site Transfer

Siteground dice anche:

“Forniamo trasferimenti gratuiti di siti Web come parte del nostro servizio di onboarding sin dal primo giorno della nostra azienda. Attualmente riceviamo più di 3.000 richieste di migrazione ogni mese. L’esperienza accumulata è eccezionale e puoi scommettere che il nostro team ha riscontrato e risolto (quasi) ogni possibile problema che può apparire durante un trasferimento di un sito Web. “

Ulteriori informazioni sul trasferimento gratuito del sito Web.

Commissioni Bluehost per le migrazioni del sito

Ho riscontrato questa situazione più di un paio di volte in passato e, per coloro che non lo offrono gratuitamente, fanno pagare anche molto, a partire da $ 100 e oltre per i siti più basilari!

In effetti, Bluehost vuole addebitare $ 149,99 per il trasferimento del tuo sito web. Non ho intenzione di sborsare quel tipo di denaro.

$ 149,99 per il trasferimento del sito

SiteGround1

Bluehost0

Prestazioni: posizione del server, velocità e tempo di attività

Posizione del server

SiteGround ha un’ottima distribuzione di posizioni per i suoi data center in tre continenti. Ha una sede negli Stati Uniti (Chicago), tre in Europa (Londra, Amsterdam, Milano) e una in Asia (Singapore). Queste posizioni sono strategiche e offrono ai clienti SiteGround un’eccellente velocità nei loro piani di hosting.

Bluehost si basa anche su più sedi, negli Stati Uniti (Utah), Europa (Londra) e Asia (Mumbai e Hong Kong).

Velocità del server SiteGround

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo

55 ms3 ms92 ms223 ms139 ms

Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania

380 ms226 ms148 ms12 ms103 ms

A + nominale; Avg. Velocità: 138.1 ms
(Vedi il risultato completo)

SiteGround ha ovviamente i suoi punti di forza negli Stati Uniti, anche se i servizi in Europa sono anche molto veloci.

C’è una leggera latenza nella posizione di Singapore a causa della distanza dal suo server fisico (Il nostro sito di test è ospitato nel loro datacenter di Chicago). Ciò sembra compensato dalla velocità con cui l’Oceania, inclusa l’Australia, sembra essere alla pari, il che fa ben sperare per altri siti situati in Asia.

Velocità del server Bluehost

Stati Uniti (W)
USO)
Londra
Singapore
San Paolo

23 ms78 ms183 ms93 ms164 ms

Bangalore
Sydney
Giappone
Canada
Germania

330 ms168 ms125 ms92 ms174 ms

Nominale A; Avg. Velocità: 153 ms
(Vedi il risultato completo)

Bluehost mostra anche tempi di risposta del server rapidi in molte località, ma l’Europa sembra soffrire un po ‘. Nei confronti collo a collo, potrebbe non esserci molta apparente differenza tra questi due. Tuttavia, possiamo vederlo I server SiteGround offrono tempistiche molto più stabili di Bluehost su tutta la linea.

SiteGround1

Bluehost1

uptime

Sono felice di dire che per entrambi gli host, il tempo di attività non sembra essere una delle maggiori preoccupazioni. In un periodo di 30 giorni, entrambi hanno mostrato un uptime del 100%, il che è molto buono.

Se non hai familiarità con i tempi di attività, la maggior parte degli host offre un minimo del 99 percento e anche alcuni minuti in meno possono avere un impatto significativo su questo numero.

Uptime di SiteGround

Uptime di SiteGround

Tempo di attività di Bluehost

Tempo di attività di Bluehost

Vi è, tuttavia, un ulteriore elemento di uptimerobot che molte persone supervisionano, dal momento che è sostanzialmente destinato a mostrare … beh, il tempo. Se prendi nota dei grafici in ciascuna immagine, questi mostrano i tempi di risposta tipici visualizzati dai server.

Sebbene entrambi vantino tempi di attività del 100 percento, Bluehost ha un tempo di risposta notevolmente inferiore a SiteGround. Questa è una delle cose significative che ritengo siano i fattori sottostanti che influenzano le valutazioni di un host.

SiteGround1

Bluehost0

Servizio Clienti

Una delle cose chiave nel trattare con un host web – e non posso sottolinearlo abbastanza – è il loro supporto clienti.

Anche se sei un utente occasionale e pensi di aver bisogno di aiuto solo una volta ogni tanto, trattare con personale di supporto insensibile o sconsiderato può essere estremamente esasperante.

E credimi, probabilmente avrai bisogno del loro aiuto molto più spesso di quanto ti aspetti. Da problemi come i tempi di inattività alla connettività e alla sicurezza del server, la connessione chiave all’host avviene tramite il personale di supporto. Non c’è niente di più importante di un team di supporto che risponde in modo rapido ed efficiente.

Quindi, cosa ci hanno procurato questi due giganti in termini di supporto?

Servizio clienti SiteGround

Sono estremamente felice di notare che SiteGround offre una gamma completa di supporto, offrendo servizi di chat live di 365 giorni, un sistema di ticketing e persino un numero che puoi chiamare per chiedere aiuto. Data l’esperienza passata con alcune chat dal vivo, ho emesso un sospiro di sollievo quando il mio messaggio è stato risposto entro 10 secondi. Ci sono state occasioni prima in cui stavo aspettando così a lungo che pensavo che il sistema di chat fosse rotto!

Servizio clienti Bluehost

La configurazione è simile al servizio clienti di Bluehost e anche se non sono rimasto a lungo qui, mi sento ancora un po ‘diffidente sul loro supporto. Ciò ritorna al fatto che Bluehost è una società EIG, di cui ho sentito tante cose negative.

In effetti, il problema è emerso proprio nella mia precedente recensione di confronto, che puoi leggere qui – SiteGround VS Hostgator.

La crisi chiave arriva quando è tempo per il pubblico di rivedere i propri servizi. È qui che scaviamo più in profondità dietro la scena e scopriamo cosa è veramente cosa.

Cosa dicono gli utenti di SiteGround

Opinione degli utenti di SiteGround

Cosa dicono gli utenti di Bluehost

Emozioni contrastanti su Bluehost

Come puoi vedere, ci sono emozioni contrastanti quando si tratta di Bluehost, che è qualcosa di cui preoccuparsi. Non essere in grado di offrire un flusso di servizi stabile ai client è un problema e bisogna tenerne conto.

In effetti, ci sono state più volte in cui gli utenti sono passati ai social media per lamentarsi del basso livello di servizio clienti offerto loro, insieme ai servizi:

Opinione su Twitter su Bluehost

SiteGround1

Bluehost0

Interfaccia utente

Per quelli di voi che potrebbero essere nuovi nel web hosting, ci sono due aspetti nel termine “interfaccia utente” quando si tratta dei vostri account di hosting.

La prima è la tua interfaccia con l’account dell’host web, che è una visione molto più ampia dei servizi che stai utilizzando. L’altro è il pannello di controllo che intende gestire la funzionalità del tuo piano di web hosting.

Quest’ultimo è più critico poiché è lì che trascorrerai la maggior parte del tuo tempo e dei tuoi sforzi. Sia SiteGround che Bluehost offrono cPanel, anche se leggermente spellati, per renderlo un po ‘più unico.

(A sinistra: SiteGround; A destra: Bluehost)

cPanel è un’ottima scelta in quanto offre agli utenti un modo estremamente user-friendly per gestire i propri siti Web. È anche un’interfaccia molto comune, il che significa che se hai bisogno di aiuto, è solo un tiro di schioppo.

Sebbene Bluehost offra quella che chiamano una versione avanzata di cPanel, a dire il vero penso che sia più simile a una versione semplificata. È vero, questo è positivo per gli acquirenti di host web per la prima volta, ma a lungo termine ritengo che vi sia maggiore flessibilità nell’offerta di SiteGround.

Farti strada nello sviluppo di un sito Web non richiede un periodo di tempo terribilmente lungo. Mentre vai avanti, scoprirai che avere accesso a più funzionalità è un’ottima cosa, soprattutto perché significa che non devi contattare il personale del servizio clienti del tuo host con la stessa frequenza.

SiteGround1

Bluehost0

Quello che amo di Siteground

Tonnellate di esperienza, una storia incontaminata e prestazioni impressionanti. Questi punti salienti fanno di SiteGround un vantaggio rispetto alla concorrenza in termini di offerte di web hosting condivise. Le loro affermazioni sulla velocità della tecnologia sono difficili da battere, anche se ha un prezzo leggermente più alto.

In poche parole;

  • Caratteristiche eccellenti
  • Buona reputazione
  • Velocità stabili
  • Forte supporto al servizio clienti

Quello che amo di Bluehost

Cosa posso dire? Sono un fanatico dei prezzi bassi e del collo e del collo abbinati, non c’è paragone tra i piani di web hosting condivisi di SiteGround rispetto ai Bluehosts. Per un provider di web hosting, anche se è solo per il periodo iniziale di registrazione, Bluehost ha piani sporchi a basso costo e sarà difficile trovare molti a prezzi più bassi.

Anche se so che ci sono lamentele e recensioni negative là fuori, l’estrazione del prezzo è irresistibile. Ma sono solo io perché sono un cheapo che non usa davvero i miei siti per quasi tutto.

  • Forte punto di prezzo
  • Caratteristiche decenti
  • Servizio ben consolidato

Pensieri finali

Sì, ci sono cose che amo di ciò che ogni host offre, sfortunatamente, il mio amore personale per un prezzo minimo a parte, non posso davvero negare che SiteGround offra l’offerta migliore.

A parte le funzionalità incluse nei piani, il vero kicker è la cattiva reputazione che segue l’EIG come un cane alle calcagna, tagliando via tutto il tempo.

Come si suol dire, la prova è nel budino e anche il pubblico ha parlato. Ciò aggiunto all’eccellente reputazione di SiteGround lo rende un gioco da ragazzi senza dubbio, che sono i campioni.

SiteGround

https://www.siteground.com
LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA
5

Bluehost

https://www.bluehost.com
LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA
1

Affare per i lettori Bitcatcha

SiteGround: 60% di sconto sul web hosting (da $ 3,95 / mese).

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me