11 Funzioni di Shopify per aumentare le vendite

Hai un negozio Shopify? Pronto a passare al livello successivo? Pronto a fare più vendite con meno sforzo? Andiamo.


Nella Parte 1 della Guida completa di Shopify, abbiamo illustrato il semplice processo di creazione di un negozio Shopify da zero (e come collegarsi online in soli 19 minuti).

In questa parte, ci stiamo immergendo più a fondo nella scatola di trucchi di Shopify. Le tecniche avanzate in questo post ti aiuteranno a incrementare le vendite, attirare più clienti e migliorare l’efficienza del tuo negozio.

Resta aggiornato sulla nostra guida completa su Shopify

  • Parte 1: Come configurare un negozio Shopify in soli 19 minuti
  • Parte 2: 11 Funzioni di Shopify che aumenteranno le tue vendite
  • Parte 3: Shopify SEO: 9 elementi essenziali per aumentare il ranking di Google nel tuo negozio
  • Parte 4: “Come attrarre i clienti ??” I primi 7 passaggi per promuovere il tuo negozio Shopify
  • Shopify è per te? Leggi la nostra recensione approfondita su Shopify

Shopify-comp

Nota

Alcune delle funzionalità di questo post sono incluse nel piano Shopify standard, ma alcune richiederanno un aggiornamento.

1. Recupero carrello abbandonato

Il tasso medio di abbandono del carrello online è del 68,81%. In altre parole, 7 clienti su 10 stanno aggiungendo prodotti al carrello e se ne vanno senza acquistare.

Questo è un numero enorme di vendite che potresti perdere. Guarda tu stesso navigando verso Ordini > Checkout abbandonati sulla dashboard di Shopify.

Ripristino del carrello abbandonato di Shopify

Qui vedrai un elenco di tutti i clienti che hanno inserito gli articoli nel carrello ma non hanno effettuato il check-out. E se fosse possibile inviare loro un’e-mail e ricordare loro?

Nel piano Shopify standard, l’unica opzione è quella di inviare manualmente una e-mail a ciascun cliente uno per uno per ricordare loro il loro carrello.

Ordini abbandonati

Eseguendo l’upgrade al piano “avanzato” o scaricando un’app di abbandono del carrello, puoi impostare un’e-mail attivata che spinge automaticamente ogni cliente che lascia un carrello abbandonato.

Fallo nel modo giusto e riporterai molti di quei clienti per completare il checkout.

2. Calcolo automatico dei prezzi di spedizione per ciascun cliente

Uno degli aspetti più difficili della gestione di un negozio online è il calcolo dei costi di spedizione. Se sottovaluti, potresti finire per perdere molti soldi. Sopravvalutare e potresti spaventare i clienti con prezzi elevati.

Per evitare ciò, usa la “spedizione in tempo reale del corriere”. Questo calcola il costo esatto della spedizione per ciascun cliente in base alla sua posizione e alle dimensioni / peso del prodotto.

Calcola la tariffa di spedizione

Per fare ciò, devi attivare il piano “Advanced Shopify” e scegliere un corriere (UPS, FedEx ecc.) Per calcolare le tariffe.

3. Prendi pagamenti ovunque con POS Shopify

POS, (o “Punto vendita”) è utile se prevedi di vendere anche i tuoi prodotti nel mondo reale. Forse in un negozio pop-up, un mercato o un negozio di mattoni e malta.

Prendi il pagamento con POS di Shopify

Shopify POS è un’app che ti consente di effettuare pagamenti nel mondo reale utilizzando un lettore di carte (che costa £ 59). Qualsiasi vendita viene automaticamente collegata al tuo account Shopify online in modo che i tuoi account e inventario coincidano, indipendentemente da dove vendi.

4. Creare profili dei clienti per identificare i migliori acquirenti

Chiedendo ai tuoi clienti di creare un account prima di acquistare da te, è possibile tenere traccia e monitorare le loro informazioni e la cronologia degli acquisti.

Potrebbe sembrare inquietante, ma è super utile. Con gli account dei clienti, puoi vedere esattamente chi ha acquistato cosa. Ora è facile identificare i tuoi migliori clienti.

conti dei clienti

Con queste informazioni, è possibile inviare e-mail di vendita mirate. Supponiamo che tu sia il proprietario di un negozio di libri e che tu abbia venduto 230 copie di un romanzo popolare. Pochi mesi dopo, inizi a vendere il sequel e vuoi inviare un’e-mail a tutti coloro che hanno acquistato il primo libro per farglielo sapere.

Tracciando la cronologia degli acquisti tramite gli account dei clienti, sai esattamente chi ha acquistato il primo libro, quindi puoi inviarli direttamente via email. Per attivarlo, vai su Impostazioni > Check-out. Quindi imposta la sezione degli account cliente su “facoltativo” o “richiesto”. Questo ora chiederà ai clienti di accedere o creare un account al momento dell’acquisto.

Acquista gli account dei clienti

5. Utilizzare i codici sconto

Non è un segreto che sconti e vendite aiutano ad aumentare le entrate, ma come si fa in Shopify?

Il modo migliore per farlo è utilizzare un’app Shopify come “Sconti in blocco”. Usando questo, è possibile generare codici sconto per valore in dollari, sconto percentuale o spedizione gratuita.

6. Vendi buoni regalo per le vacanze

Le carte regalo sono particolarmente apprezzate durante le vacanze e Shopify semplifica la loro creazione.

Acquista una carta regalo

Vai a Prodotti > Carte regalo. Qui puoi creare una carta regalo, proprio come faresti con qualsiasi altro prodotto.

Nota

Per attivare le carte regalo dovrai passare al piano “Shopify” di livello medio.

7. Integra Shopify con Facebook

Se hai un grande seguito social, puoi ricreare l’intero negozio sulla tua pagina Facebook con una scheda “Negozio”. I clienti possono acquistare direttamente da te senza dover reindirizzare al tuo sito Web, garantendo un processo di vendita più fluido.

Scheda Facebook Shopify

Utilizzando un’API, il negozio di Facebook sincronizza automaticamente pagamenti e inventario con il tuo account Shopify, in modo da gestire ancora tutto da un unico posto.

Inizia navigando su Impostazioni > Canali di vendita > Aggiungi canale di vendita > Facebook. Ci sono alcuni passaggi necessari per collegarlo, che Shopify delinea qui.

8. Lascia che i servizi di adempimento di Shopify eseguano lavori pesanti

Gestire l’imballaggio e la spedizione è facilmente l’aspetto più dispendioso in termini di tempo nella gestione di un negozio, soprattutto quando i grandi ordini iniziano ad arrivare.

Puoi fare in modo che Shopify esegua il sollevamento pesante qui – letteralmente!

Collaborando con i servizi di evasione esistenti, come Amazon o Rakuten, gestiranno lo stoccaggio, la preparazione e la spedizione per tuo conto. Tutto quello che devi fare è conservare il tuo inventario in uno dei loro centri logistici.

Rakuten Super Logistics Shopify App

Per configurarlo, vai su Impostazioni > spedizione > Scaricare la consegna & Compimento > Aggiungi il servizio di dropshipping e scegli il tuo servizio di evasione preferito.

9. Elimina completamente l’inventario con il dropshipping di Shopify

Il dropshipping è un modo completamente nuovo di gestire un negozio online. La parte migliore? Non è necessario acquistare un sacco di spazio pubblicitario per iniziare.

Quando un cliente acquista un prodotto dal tuo negozio, effettui un ordine con un fornitore di terze parti, che quindi spedisce il prodotto al tuo cliente.

Per quanto ne sanno, viene direttamente da te. Significa solo che non è necessario avere una camera da letto o un magazzino pieno di scatole di inventario.

Per configurarlo in Shopify, prova a utilizzare una delle tante app di dropshipping come Ordoro. Ti aiuteranno a collaborare con un fornitore e a gestire tutto da un’unica posizione.

10. Usa gli “Esperti” di Shopify

Shopify promuove una manciata di partner esperti in programmazione, design, marketing e fotografia per aiutarti a ottenere il massimo dal tuo negozio online.

Esperti di Shopify

Shopify elenca i loro esperti in base a prezzo, posizione e specializzazione, in modo da poter scegliere l’esperto giusto per il tuo negozio.

Se non hai il tempo o le competenze per ottenere il tuo negozio giusto, questa è un’opzione utile (anche se spesso costosa).

11. Tieni traccia di tutto con analisi e report di Shopify

Le analisi sono essenziali per vedere il rendimento del tuo negozio online. Quanti visitatori stanno arrivando nel tuo negozio? da dove vengono? Quanto durano? E quale sito web li ha indicati?

Passa alla sezione “Rapporti” per scaricare grafici dettagliati sull’analisi delle vendite, del traffico e del carrello.

Consiglio anche di integrare Google Analytics nel tuo negozio Shopify. Per fare ciò, incolla il codice di Google Analytics nel campo specificato nella dashboard di Shopify (disponibile nel Negozio online > Preferenze > Statistiche di Google).

Utilizzando questi strumenti integrati, puoi potenziare il tuo negozio Shopify per generare più vendite e più clienti. Allo stesso tempo, puoi ridurre il fastidio dietro le quinte.

Hai qualche esperienza con questi strumenti di Shopify? Hai domande su come funzionano? Fammi sapere nei commenti e farò del mio meglio per rispondere!

Nella parte 3, l’attenzione è rivolta ai motori di ricerca. In che modo ottimizziamo il tuo negozio Shopify per posizionarlo in alto nelle ricerche di Google? Cercalo la prossima settimana qui sul blog Bitcatcha.

Avatar

Circa l’autore

Ben è un copywriter ed editore di Londra. Il suo lavoro appare regolarmente in The Huffington Post e ha lavorato a diverse campagne di copywriting di successo per Sony UK. Sentiti libero di connetterti con Ben via Twitter.

Mi piace quello che hai letto?

Unisciti ai nostri abbonati che ricevono aggiornamenti da Bitcatcha. Inviamo suggerimenti e trucchi aziendali esclusivi online.

Il prossimo “

Perché dovresti connettere Etsy a un sito Wix & Come farlo in 10 minuti

«Precedente

Aggiornamenti dei contenuti – Il modo più veloce per più abbonati (La guida definitiva all’email marketing parte 2)

Il tuo sito è abbastanza veloce?

Non perdere le vendite. Controlla qui la velocità del tuo server.

Visualizza il nostro Web Hosting consigliato

Mettiti in comunicazione con noi

rss-icon   facebook-icon   Twitter-icon linkedin-icon

Comincia qui

  • Il tuo negozio online in 19 minuti: come configurare Shopify (La guida completa di Shopify Parte 1)
  • 11 funzioni di Shopify che non conoscevi (ma che faranno impennare le tue vendite): la guida completa di Shopify Parte 2
  • Shopify SEO: 9 elementi essenziali per migliorare il ranking Google del tuo negozio (la guida completa di Shopify parte 3)
  • “Come attrarre i clienti ??” I primi 7 passaggi per promuovere il tuo negozio Shopify (La guida completa di Shopify Parte 4)
  • UX Design Parte 1: Come creare la tua proposta di valore & Convincere gli utenti ad agire

Crea negozio online Shopify

Link veloci

Shopify

Piano / Prezzi

Modelli

Guida alla configurazione

Prova di 14 giorni

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me

    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map