4 motivi per cui i tassi di conversione dell’eCommerce sono bassi (e come risolverli)

Diciamo la verità. Fare un sacco di soldi da un negozio di e-commerce non è facile.


Forse stai facendo molti sforzi nel tuo negozio ma non riesci ancora a fare una vendita.

È frustrante e la dura verità è questa:

Se il tuo negozio di eCommerce non vende prodotti, non solo stai perdendo profitti, ma probabilmente perdi denaro una volta che tieni conto dei costi di prodotto / materiale, costi di manodopera e altri costi associati alla gestione di un negozio online.

…Non bene.

Se quella situazione sembra troppo familiare, potresti essere pronto a chiudere il tuo negozio di e-commerce.

Ma non rinunciare ancora alla speranza! Parliamo di alcuni degli errori facilmente risolvibili che potresti fare che stanno influenzando le tue vendite. Quindi, puoi apportare le modifiche necessarie per migliorare i tassi di conversione e-commerce.

Stai utilizzando immagini di prodotti di bassa qualità.

Puoi scommettere che una delle prime cose che i potenziali clienti noteranno dei tuoi prodotti sono le immagini. Se hai cattive foto, la tua attività non sembrerà credibile e i potenziali clienti potrebbero non fidarsi della tua attività abbastanza da acquistare da te.

Tuttavia, buone foto dei prodotti possono aiutarti a ottenere più vendite aumentando l’opinione dei tuoi clienti sul tuo negozio.

Non solo: le foto di alta qualità aiutano i clienti a vedere i dettagli dei tuoi prodotti, il che può anche aiutare a migliorare le vendite.

Pensaci in questo modo. Quando qualcuno acquista online, non riesce a gestire fisicamente il prodotto per esaminarlo in modo più dettagliato prima dell’acquisto, quindi l’acquisto può sembrare un po ‘una scommessa. Se riesci a farla sembrare meno una scommessa mettendo in mostra diversi dettagli e viste dei tuoi prodotti nelle tue foto, i tuoi clienti acquisiranno la sicurezza di cui hanno bisogno per effettuare un acquisto.

Ecco un esempio di buone foto di prodotti (disponibili nel negozio Etsy di Moonkist Designs):

Le belle immagini dei prodotti fanno la differenza

Vedi come il venditore ha incluso una foto ravvicinata dell’anello e altre foto che mostrano l’anello da più angolazioni? La varietà di immagini consente agli acquirenti di vedere ogni dettaglio dell’anello.

Assicurati di scattare più foto di prodotti di alta qualità per tutto ciò che vendi. E, se vendi qualcosa di indossabile, includi una foto di qualcuno che indossa il prodotto in modo che i potenziali clienti possano vedere che aspetto hanno quando indossano.

Mancia

Dai un’occhiata a questo post sul blog per saperne di più su come le immagini aiutano ad aumentare i tassi di conversione.

Stai facendo pagare per la spedizione.

Pensi che le tue alte spese di spedizione non abbiano importanza? Pensa di nuovo!

Secondo l’esperta copywriter di conversione Joanna Wiebe, i checkout ad alta conversione includono la spedizione gratuita. Questo perché gli alti prezzi di spedizione sono la ragione principale per cui le persone abbandonano i carrelli di e-commerce.

E controlla questo:

Una società chiamata 2BigFeet ha deciso di iniziare a offrire la spedizione gratuita per ordini superiori a $ 100 e ha visto le loro conversioni aumentare del 50% dall’oggi al domani.

Quindi, perché non provare a offrire la spedizione gratuita per vedere quale effetto ha sui tuoi tassi di conversione? Chissà, potresti vedere un miglioramento del tasso di conversione del 50% anche durante la notte!

Il tuo sito è troppo lento.

Ripensa all’ultimo sito che hai visitato che ha impiegato molto tempo a caricarsi. Sei rimasto in giro o hai deciso di abbandonare il sito?

È probabile che tu l’abbia abbandonato. Ammettiamolo: nel mondo odierno di gratificazione istantanea tramite la tecnologia, nessuno vuole aspettare a lungo.

Anche Damien Farnsworth di Copyblogger ha parlato dell’importanza della velocità del sito, affermando che “la velocità del tuo sito influenza ogni metrica che ti interessa”.

La velocità conta

Inoltre, uno studio di Unbounce mostra che 1 cliente su 5 abbandonerà il carrello se le pagine sono troppo lente per essere caricate. Pertanto, dovresti prendere sul serio la velocità di caricamento del tuo sito e lavorare per risolverlo se è lento.

Ma forse non sei sicuro della velocità di caricamento del tuo sito. In tal caso, utilizza il Controllo velocità server Bitcatcha e fai riferimento a questo elenco di altri modi per misurare la velocità esatta del sito.

Se scopri che il tuo sito è lento ma non riesci a capire il perché, considera che uno dei seguenti motivi potrebbe essere la colpa:

  • Hai troppi plugin di WordPress.
  • Le tue immagini sono troppo grandi.
  • Non hai abilitato la memorizzazione nella cache.

Ecco cosa puoi fare per risolvere questi problemi:

  • Disattiva i plug-in di WordPress che non stai utilizzando.
  • Usa immagini compresse sul tuo sito
  • Abilita la memorizzazione nella cache. Il tuo sito si caricherà più velocemente perché il browser non dovrà richiedere il file dal server.

Tieni presente che i problemi che ho menzionato qui non sono le uniche possibili cause di basse velocità di caricamento. Per un elenco più completo dei motivi per cui il tuo sito web potrebbe non essere in grado di caricarsi il più velocemente possibile, dai un’occhiata a questo post sul blog.

Mancia

Questi sono i passi esatti che abbiamo preso per accelerare il nostro WordPress. Lo stiamo usando in Bitcatcha.com e siamo orgogliosi di raggiungere un tempo di caricamento inferiore a 3 secondi.

Gli acquirenti non si fidano della tua attività.

Diciamo che stai acquistando online per un tavolo e inizi a guardarti intorno su Etsy. Di quali dei seguenti venditori ti fideresti di più?

Di quale ti fidi?

È probabile che tu scelga il primo venditore: guadagnano la tua fiducia mettendo in mostra oltre 300 recensioni a cinque stelle di clienti precedenti.

Secondo il noto marketer e imprenditore Neil Patel, i potenziali acquirenti si fidano delle recensioni perché:

  • Rappresentano una situazione d’uso reale
  • È meno probabile che siano distorti rispetto a una pagina di vendita
  • Offrono ai visitatori la sicurezza di acquistare, dimostrando che non ci saranno problemi con l’acquisto

Quindi, assicurati di offrire un prodotto di alta qualità e un eccellente servizio clienti a tutti coloro che acquistano qualcosa da te. Fare di tutto per ogni cliente è un ottimo modo per iniziare a ricevere recensioni positive.

Ma cosa succede se stai facendo tutto bene e non riesci ancora a ottenere le recensioni che desideri?

Bene, potresti voler incoraggiare le persone a recensire il tuo negozio dopo l’acquisto. Puoi farlo inviando una nota personalizzata con ogni pacchetto che ringrazia il cliente per la sua attività e chiede loro di recensire il tuo negozio.

Un avvertimento: evitare di fare pressioni sui clienti affinché lascino una recensione disonesta positiva. Alcune recensioni negative non ti faranno del male: in effetti, le recensioni negative potrebbero persino rendere le tue recensioni positive più autentiche.

Mancia

Per saperne di più su come migliorare le tue possibilità di ottenere ottime recensioni, dai un’occhiata a questo post sul blog.

L’apertura di un negozio di eCommerce può essere gratificante, ma solo se sei intelligente su come ti presenti come azienda.

Inizia a seguire i suggerimenti che ho menzionato in questo post e aumenterai le tue possibilità di vedere le vendite migliori che desideri.

Quali modifiche farai per migliorare i tuoi tassi di conversione e-commerce? Condividi nella sezione commenti!

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map